Papersoft 1984 Numero 07
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_07.jpg

Categoria: logo_papersoft.png
Inserito: 27 marzo 2010
Crediti: Roberto (Data Entry), Eregil (Scansioni)
Download: Papersoft 1984 Numero 07
Dimensione: 6,020 Kb
Scansioni: Scansioni Papersoft 1984 Numero 07
Dimensione: 8,809 Mb

 

Data di Pubblicazione: 27 Luglio 1984

Sommario Apple

  • Disegno di Funzioni
  • Goal

Sommario TI-99/4A

  • Organizzazione di Corrispondenza
  • Frogger

Sommario Sinclair Spectrum

  • All'Arma Bianca
  • Labirinto

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Prigioniero Marziano
  • Inseguimento
  • Cruci VIC

Addio Charlie (Goodbye Charlie)
di N. Overpeck trad. e adatt. di U. G. Barzaghi

Addio Charlie

Mentre andate per la vostra strada attraverso un cimitero in un notte buia e tempestosa, fate attenzione alle pietre tombali. Se sbattete in un una di esse, scoccherà un Lampo - e scocca una volta sola -. Il gioco prevede cinque livelli di difficoltà.

È una notte scura, tempestosa con venti urlanti e rombi di tuono. Dovete tornare a casa - ma dovete innanzi tutto attraversare un cimitero. Dato che non credete nei fantasmi non dovete preoccuparvene. Ma il cimitero è molto antico e ci sono un mucchio di pietre tombali, sparse qua e là. Dovete affrettarvi, ma non dovete sbattere in uno lapide - se lo fate, sarete colpiti dal fulmine e... addio, Charlie!

Come si gioca
"Addio Charlie" è stato progettato in origine per il VIC 20 privo di espansione di memoria. La versione per il C64 include istruzioni incorporate nel programma.

Nella versione VIC, quattro tasti (Q, A, S, Z) vengono utilizzati per controllare il movimento. Il tasto L viene usato per illuminare lo schermo quando è necessario dare una occhiata al cimitero.

Il successo in questo gioco dipende dalle vostre capacità di osservazione e mnemoniche. All'inizio del gioco, il calcolatore piazza casualmente le lapidi ed illumina per breve tempo lo schermo, in modo da permettervi di vedere gli ostacoli. Date una buona occhiata al cimitero. Questo primo occhiato è gratuita, ma ogni altra occhiata oltre a questa vi costerà dei punti. Dovete muovervi attraverso uno schermo completamente scuro basandovi solo sulla vostra memoria per quanto riguarda la posizione delle lapidi. Ricordatevi - se perdete il vostro sangue freddo, potrete ottenere delle ulteriori "sbirciatine" al cimitero premendo L, ma ciò sottrorrò punti al vostro punteggio totale.


Prigioniero Marziano (Martian Prisoner)
di A Poole trad. e adatt. di F. Sarcina

Prigioniero Marziano

Questo è un gioco di tipo "Adventure", uno di quelli cioè in cui sullo schermo non compaiono disegni e animazioni ma soltanto frasi: il computer vi descrive una situazione e voi gli dite cosa volete fare. Ma qual'è l'avventura? Senza preavviso i marziani hanno scatenato una guerra contro la terra.

Vi hanno catturato e vi tengono prigionieri su un incrociatore spaziaie, il quale sta per attaccare la Terra con un'arma segreta che può neutralizzarne tutte le difese. Il vostro compito è di distruggere la nave assieme all'arma che trasporta e mettervi in salvo.
Dovete esplorare i vari locali dell'incrociatore: in ogni stanza il computer vi descrive ciò che vi circonda ed elenca gli oggetti presenti.

Di volta in volta dovete dare dei semplici comandi, usando pochi verbi come "prendi", e "apri". Per andare verso nord, potete battere "vai a nord", "nord" o semplicemente "n". Con il comando "inventario" potete sapere quali oggetti portare con voi. Ogni parola può essere abbreviata usando solo le prime tre lettere.

Il programma funziona sia sul VIC in versione base che sul 64; dato però che i messaggi sono previsti per le 22 colonne dei VIC, per utilizzare il gioco sul 64 è necessario "commutare" il suo schermo da 40 a 22 colonne. Ciò è realizzato dal programmino che vi presentiamo a parte, contenente una routine in linguaggio macchina che effettua la commutazione.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
07
Commodore 64
Pannello Utente
28 Visitatori, 1 Utente
mces
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Commando
"Per questa conversione valgono le stesse considerazioni fatte per G'n'G e quasi tutte quelle targate Elite: buon lavoro quando va bene ma quasi sempre si sarebbe potuto fare di più. Premesso ciò, devo dire che ho anche rivalutato questa versione di Commando rigiocandola di recente. E' vero, la grafica è abbastanza minimale e ogni tanto sfarfalla, ma pochi giochi erano così veloci e frenetici senza palesare difetti (succede pure sul NES dove la conversione tra l’altro è decisamente peggiore). Buona giocabilità e musica eccezionale, quest’ultima un capolavoro di Hubbard che neanche l'originale da sala può vantare. Nonostante le solite castrazioni di livelli targate Elite, non sono mai riuscito a finirlo ma probabilmente più per imperizia che per estrema difficoltà del gioco."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus