Papersoft 1985 #13
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1985_13.jpg

Categoria: logo_papersoft.png
Inserito: 27 marzo 2010 | Ultima modifica: 22 July 2020
Crediti: Roberto (Scansioni, Data entry)
Download: Papersoft 1985 #13
Dimensione: 5,237 Kb
Scansioni: Scansioni Papersoft 1985 #13
Dimensione: 10,151 Mb

 

Data di Pubblicazione: 5 Aprile 1985

Sommario Apple

  • Catalogo libri
  • Didattica del sort

Sommario TI-99/4A

  • Il poeta
  • Codice morse

Sommario Sinclair Spectrum

  • Boxe
  • Cacciatore di uova

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Vicowboy

Minotauro (Jelly Maze)
di U. Stirling, Traduzione di S. Colombo

1985_13_minotauro

Vi trovate in uno strano labirinto e ben presto vi accorgete della presenza di un orribile mostro che, infuriato per l'intrusione, cerca di distruggervi. Scopo del gioco è sopravvivere il più a lungo possibile percorrendo quanta più strada potete nel labirinto. Per aiutarvi, sono disposti lungo il percorso degli oggetti magici che, oltre ad aumentare il vostro punteggio quando li raccogliete, hanno il potere di spaventare il mostro e farlo allontanare dalle vostre vicinanze per un pò. I comandi per il movimento sono:

W . . . . . alto
X . . . . . basso
A . . . . . sinistra
D . . . . . destra
Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
40
Commodore 64
Pannello Utente
42 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Fire Ant
"Tutti hanno il loro "gioco del cuore", quello che seppure non fosse oggettivamente un capolavoro ha un posto speciale nella propria memoria ed è associato a tanti bei ricordi. Per me questa categoria di videogiochi è rappresentata da Fire Ant, che ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus