Papersoft 1984 Numero 05
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_05.jpg

Categoria: logo_papersoft.png
Inserito: 03 aprile 2010
Crediti: Roberto (Data Entry), Eregil (Scansioni)
Download: Papersoft 1984 Numero 05
Dimensione: 7,349 Kb
Scansioni: Scansioni Papersoft 1984 Numero 05
Dimensione: 8,934 Mb

 

Data di Pubblicazione: 13 Luglio 1984

Sommario Apple

  • Il minatore
  • Sistema solare

Sommario TI-99/4A

  • Il bruco di Bemer
  • Goblin

Sommario Sinclair Spectrum

  • Elicottero
  • Levrieri
  • Tarantole

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Bowling
  • Lancio

Bowling (Bowling Champ)
di J. Gangi trad. e adatt. di F. Sarcina

Bowling

Ecco un divertente gioco del Bowling per uno, due o tre giocatori. La palla si muove velocemente da un lato all'altro della pista, e premendo un tasto dovrete cercare di farla partire quando è al centro: solo in tal modo riuscirete ad abbattere tutti i 10 birilli, un colpo che in gergo si chiama STRIKE. Per chi non conoscesse le regole del Bowling, le riassumiamo in breve.

Ogni giocatore ha a disposizione 10 turni di gioco, durante i quali effettua uno o due tiri. Il punteggio ottenuto è uguale al numero di birilli abbattuti, ma esistono anche dei "punti premio": se con la prima palla si ottiene uno STRIKE, non si effettua il secondo tiro, ma si aggiungono ai 10 punti già totalizzati quelli dei due tiri seguenti.

Se invece col primo tiro si abbatte solo una parte dei binili, si lancia la seconda palla; se con essa si ottiene uno SPARE (cioè si abbattono i birilli rimanenti) si aggiungono ai 10 punti totalizzati nel turno quelli del tiro successivo. Chi dovesse effettuare uno SPARE o uno STRIKE ai decimo e ultimo turno avrà la possibilità di lanciare rispettivamente una o due palle supplementari. Sul tabellone, una "X" contrassegna gli STRIKE e una "/" gli SPARE conseguiti.


Lancio (Skydiver)
di A. Crossley trad. e adatt. di F. Sarcina

Lancio

"LANCIO", è un gioco in cui dovete cercare di portare a terra sano e salvo un paracadutista. Ci sono tre basi di atterraggio, contrassegnate da 2X, 5X e 10X, e ognuna di esse è più piccola e quindi più difficile da centrare dello precedente.

Prima di ogni lancio avete 15 secondi per scegliere, tramite il joystick, la base-obiettivo (altrimenti il computer decide per voi). Dopo ciò, l'aereo sorvola le basi e voi dovete sganciare il paracadutista al momento giusto, tenendo conto del vento che talvolta è molto forte; il paracadute si apre automaticamente, e potete usare il joystick per influenzare la traiettoria.

L'atterraggio è valido solo se avviene sulla base prescelta, e frutta un punteggio dato da un "bonus" moltiplicato perii numero della base. Il "bonus" vale inzialmente 100 punti a aumenta di 50 ogni due atterraggi portati a buon fine. Avete a disposizione tre paracadutisti e raggiungendo i 5000 punti potete vincerne un quarto.
Ecco le versioni del programma per il VIC 20 senza espansioni di memoria e per il 64.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
05
Commodore 64
Pannello Utente
27 Visitatori, 1 Utente
mces
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Commando
"Per questa conversione valgono le stesse considerazioni fatte per G'n'G e quasi tutte quelle targate Elite: buon lavoro quando va bene ma quasi sempre si sarebbe potuto fare di più. Premesso ciò, devo dire che ho anche rivalutato questa versione di Commando rigiocandola di recente. E' vero, la grafica è abbastanza minimale e ogni tanto sfarfalla, ma pochi giochi erano così veloci e frenetici senza palesare difetti (succede pure sul NES dove la conversione tra l’altro è decisamente peggiore). Buona giocabilità e musica eccezionale, quest’ultima un capolavoro di Hubbard che neanche l'originale da sala può vantare. Nonostante le solite castrazioni di livelli targate Elite, non sono mai riuscito a finirlo ma probabilmente più per imperizia che per estrema difficoltà del gioco."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus