VideoGiochi del Commodore 64

International Soccer CupAttualmente sono presenti 5.574 titoli nel nostro database, di cui 763 italiani, per un totale di 28.758 schermate. I giochi italiani vengono appositamente contrassegnati allo scopo di tracciare la produzione videoludica per Commodore 64 realizzata nel nostro paese.

I giochi italiani sono contrassegnati dall'icona:

La pagina di ogni gioco offre la possibilità di leggere e rilasciare commenti e voti. Quando disponibili sono anche presenti: Mappe, Soluzioni e Manuali (versione e-text e/o scansioni).
Per i videogiochi italiani è disponibile anche il download dell'immagine del disco/cassetta.

Menù Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
COMMENTI PER PAGINA:

Dal 25 Novembre 2003 ad oggi, 713 utenti hanno commentato 1743 giochi per un totale di 5780 commenti.
Raffox , 22/08/2019 ore 00:39
Fedele porting dell'originale per Atari 2600, programmato da Bob Whitehead e rilasciato da Activision nel 1982. All'epoca il giocatore che fosse stato così bravo da totalizzare 10000 punti, fotografando l'immagine del punteggio e inviandola ad Activision, avrebbe ricevuto in premo una patch "Chopper Commandos".
warrior77300 , 17/08/2019 ore 22:36
Una delle conversione più stupende per il biscottone! Musiche quasi migliori del coin op, giocabilità ottima! Voto 9 solo per il fatto che il gioco non proseguiva oltre il quarto livello e la difficoltà enorme delle piscine nel secondo. Tutto sommato un patrimonio dell'umanità!
Federico Diana , 14/08/2019 ore 23:07
Un platform monoschermo sensazionale, creato da un adolescente incredibilmente talentuoso. Leggo che Chris Murray, l'autore del gioco, reputava più riuscito il porting per l'Atari 8-bit, ma sono di diverso avviso: l'originale per Commodore 64 è sviluppato in maniera eccellente e ottimamente calibrato a livello di difficoltà. Il fatto che il game over non implicasse il dover ricominciare da capo lo rendeva adatto anche per i bambini. Avendoci giocato nella prima infanzia, ricordo di essere tranquillamente riuscito ad arrivare all'ultimo livello, pur non senza patemi per via di alcune difficoltà, nello specifico alcuni salti che richiedevano particolare cura o alcuni eventi randomici (la goccia del rubinetto nel livello "bagno", la teiera nel livello "cucina", il pupazzo a molla nella "stanza dei giocattoli", e soprattutto il falco/vampiro nella "cantina"). Nel complesso è un gioco ben realizzato, con un sistema di controllo estremamente preciso, grafica curata sia nei dettagli che nell'effetto cromatico, comparto audio essenziale ma capace di avanzare un effetto quasi sinestetico grazie alla regolazione del pitch in base alla posizione del protagonista sull'asse y dello schermo. E, soprattutto, un concetto tanto semplice quanto avvincente.
warrior77300 , 13/08/2019 ore 04:56
Ma la musica? Un capolavoro! Gioco fantasy e adventure ricco di colpi di scena, a tratti un pò lentino ed impegnativo per un ragazzetto aule ero. Adesso che l'ho rivalutato posso solo definirlo un patrimonio dell'umanità.
warrior77300 , 09/08/2019 ore 03:24
Conversione di Punch out riuscitissima! La musica di Rocky, i codici in cui si poteva salvare la partita per ricominciare da dove si era stti battuti, la schermata di caricamento con altrettanta musica bella! Pugilato fumettoso con personaggi simpatici ed altrettanto micidiali come il russo del terzo livello che aumenterà notevolmente la longevità del gioco. Saluto con piacere Frank Bruno, grande pugile e campione per averci dedicato questo capolavoro!
Commodore 64
Pannello Utente
17 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Chopper Command
"Fedele porting dell'originale per Atari 2600, programmato da Bob Whitehead e rilasciato da Activision nel 1982. All'epoca il giocatore che fosse stato così bravo da totalizzare 10000 punti, fotografando l'immagine del punteggio e inviandola ad ..."
leggi »
- Raffox
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Purtroppo gli inserti non sono (almeno per il momento) a nostra disposizione."
- Scritto da Roberto
RetroCampus