Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Revs
Editore Firebird Musica -
Copyright Acornsoft Titlescreen -
Serie - Genere Auto, Corse, Soggettiva
Anno 1986 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Geoff Crammond Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64 Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.68 (19 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 7 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
10
Per me e' il miglior gioco di corse di sempre: ci ho giocato per anni, con le paddle (ve le ricordate? mio padre le aveva comprate per giocare ad Arkanoid) e io me ne ero appropriato, modificandole attacandoci un pedale da macchina da cucire per acceleratore e un altro pedale fatto con i Lego :-D per freno: che spasso. Immancabile era il peso sopra la sbarra spaziatrice per tenerla premuta: in questo modo avevi piu' gradi di sterzatura e cosi' ci si poteva permettere freni a mano e controsterzi. Lo giudico ancora oggi la migliore simulazione di guida, bhe a parte LFS :-D
Profilo di mikefive sul Forum - postato da mikefive (1) - 22-02-2009 [16:31]
10
Simulazione automobilistica che ha spianato la strada ai grandi successi per PC Grandprix di Geoff Crammond, ho passato decine e decine di ore a limare il decimo di secondo principalmente a Silverstone (forse perchè era anche la più facile) riuscendo persino a vincere tra i professionisti....Il primo gioco che mi ha dato davvero le sensazioni di vivere una gara automobilistica. Ho ancora un quaderno dedicato a tutti i records su giro in tutte le piste, con tanto di settaggi di alettoni.
Profilo di Madrat sul Forum - postato da Madrat (12) - 17-12-2008 [08:44]
9
Quando il 3D era solo elite di computer da milioni di lire, ecco spuntare dal nulla per mano di un certo Crammond un titolo di corse che ha a dir poco dell'incredibile sul C64. Forse per chi non lo nota o per chi pensa solo a gioco in se e basta, Revs è stato il primo titolo di corse che sfruttava la grafica 3D a solidi pieni!...Si! aveta capito bene SOLIDI PIENI! Ovviamente nessuna texture e la definizione era quella in modalita bassa multicolor del Commodore, ma questo per rendere comunque questo race-game il più veloce e realistico possibile facendo entrare tutto in un unico caricamento. La velocità è buona e il senso di competizione con le altre auto c'è! E credetemi non è facile una volta abituatosi ai controlli stare dietro ad una macchina per cecare di superarla senza commettere errori. Vi è persino l'effetto scia! Una magnifica simulazione della Formula3 resa però non perfetta da un sistema di controllo all'inizio un po' ostico. rimane comunque il migliore Race-game per C64.
Profilo di Uzumaki.Naruto sul Forum - postato da Uzumaki.Naruto (42) - 06-09-2008 [16:44]
N/D
Immaginate di gareggiare contro un Lamborghini guidando una Panda, difficile competere,no? Da un punto di vista informatico, confrontando Revs con i giochi attuali, il programmatore di Revs ci è riuscito (provare per credere).
Profilo di Mostro sul Forum - postato da Mostro (22) - 11-04-2007 [06:25]
N/D
Mamma mia!!!!!!!! Il miglior gioco di automobilismo non manageriale. Correvo quasi sempre a Silverstone che in quegli anni era velocissimo, senza chichane com'è invece oggi. E' grazie a questo gioco che ho imparato a guidare la macchina... cioè, ho imparato a usare il cambio e a "sentire" le marce, non a fare incidenti! Avevo anche capito di essere in squadra con le auto verdi (Gloria Slap & C.) visto che ne mancava una rispetto alle nere, le bianche e le rosse. Così facevo il mondiale anche costruttori su 2 GP per circuito. A Silverstone ricordo di aver corso un giro in 1'25"8 con alettoni 40 e 34. BELLISSIMO, BELLISSIMO, BELLISSIMO!
@ - postato da Roberto - 09-12-2005 [02:59]
N/D
Indimenticabile!!! Ci ho giocato per anni senza che mai mi venisse a noia e sono d'accordo che questo è il primo vero gioco di simulazione... non a caso è di Geoff Crammond, autore poi della serie GP di Microprose...
@ - postato da piersimone - 22-08-2005 [08:09]
N/D
Il primo vero gioco di simulazione di una F1 (l'unico antecedente era forse Chequered Flag x Spectrum 48K). Il gioco era bellissimo ed accattivante, con ambientazioni e colori degni di nota. Il top è stato raggiunto da Revs Plus, dove i circuiti erano di più e la confezione, da sola, meritava di essere comprata.
@ - postato da Frehley - 10-01-2005 [15:04]
Commodore 64
Pannello Utente
15 Visitatori, 1 Utente
Roberto
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
International Soccer
"Contestualizzare è un esercizio fondamentale quando si vuole valutare il retrogaming, soprattutto in casi come questo, viste le specifiche considerazioni che occorre fare. International Soccer fa sorridere e commuovere tutti i vecchi Commodoristi, è un tipo di gioco che per sua natura può solo invecchiare male a differenza di altri, quindi si finisce per dimenticarne la valenza rapportata al periodo in cui usciva. Fino al 1983, anno di pubblicazione di IS, il videocalcio casalingo più apprezzato era il soccer della Intellivision, gioco che al cospetto del nostro appariva a dir poco tribale. La Commodore di fatto ha prodotto quello che è stato il miglior calcio a 8 bit per diversi anni, non solo sul C64. A memoria mia le prime alternative valide si affacciarono almeno 4 anni dopo, e fu superato nettamente solo nel 1988 dai pluriacclamati EHIS e MPS. Ma erano passati CINQUE anni! Pazienza se segnare era facile una volta capite le traiettorie giuste, le sfide col computer livello 9 e con gli altri giocatori restavano divertenti, e chissenefrega se oggi non ha senso giocarlo: mi basta caricarlo solo per ascoltare di nuovo quel rimbalzo, tanto simile ad una palla sgonfia che rotola dalle scale. Immortale, nonostante tutto."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus