Commenti rilasciati da Andrea Rosa
Iscritto dal 30-09-2018
Gioco PreferitoIo
Commenti 2
Voti 338
Barriers
25-05-2019 ore 14:41
Barriers è basato sul codice di Shuttle Escape di Eric Brandon, un gioco molto semplice che, in Italia, apparve sotto forma di type-in su varie pubblicazioni del Gruppo Editoriale Jackson con i nomi di Shuttle In Fuga e Labirinto Rotante (il programma originale Shuttle Escape è reperibile su Gamebase64, per coloro che volessero fare un confronto). Correva il 1992, e dopo aver digitato il lunghissimo listato in preda alla noia più assoluta (si trattava di uno di quei programmi composti per il 90% da interminabili linee DATA di linguaggio macchina) decisi di provare a migliorarlo. Tra le varie modifiche, velocizzai al massimo la lettura delle linee DATA (da 150 secondi a 16), ridisegnai gli sprites, e suddivisi il gioco in 9 livelli di difficoltà crescente (Shuttle Escape prosegue all'infinito sempre nel medesimo playfield, mentre Barriers può essere portato a termine). Per creare gli sprites mi servii di Sprite Machine della Anirog, un editor eccellente per uno come me che aveva sempre operato solamente in BASIC, dato che mi permetteva di salvare direttamente le linee DATA da usare nei miei programmi. Le dinamiche di gioco, purtroppo, sono rimaste le stesse di Shuttle Escape, dal momento che non ero in grado di intervenire sulla parte scritta in linguaggio macchina, tuttavia lavorare a Barriers fu una delle mie esperienze di programmazione più divertenti. Anche in questo caso devo ringraziare Hokuto Force, che nel 2018 mi ha permesso di divulgare questo programma.
World Conquest
11-12-2018 ore 23:33
Scrissi World Conquest nel 1993, con il proposito di inviarlo a Zzap! per una valutazione. In quel periodo i giochi per C64 iniziavano a scarseggiare, così la celebre rivista aveva iniziato a recensire i lavori inviati dai lettori, e io non volevo perdere l'occasione di essere menzionato sulle sue pagine. Purtroppo ciò non avvenne mai: probabilmente il dischetto da me inviato non giunse mai in redazione, oppure il programma fu scartato poiché scritto in BASIC e per di più in inglese (Zzap! dichiarava apertamente di preferire il software in lingua italiana, una scelta editoriale rispettabile ma anche una visione un po' limitata). Un sentito ringraziamento va ad Hokuto Force, che nel 2016 ha reso possibile la pubblicazione di questo gioco.
Commodore 64
Pannello Utente
17 Visitatori, 1 Utente
Andy/AEG
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Mystery of Munroe Manor
"Non lasciatevi influenzare dalla grafica petscii, quest'avventura in realtà nasconde sorprese interessanti..."
leggi »
- Raffox
Ult. Commento Art.
RetroCampus