Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Archon: The Light and the Dark

1/12
Copertina Archon: The Light and the Dark
Archon: The Light and the Dark - Informazioni e risorse
Editore Electronic Arts Musica Tommy V. Dunbar
Copyright © - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Strategia
Anno 1984 Recensione Leggi (1)
Sviluppatore Free Fall Team Download -
Codice Anne Westfall, Jon Freeman, Paul Reiche III Extras Manuale (scan)
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64 logo csdb*
 Giochi simili: Nessuno.

Punteggio Archon: The Light and the Dark

Accedi o Registrati
per votare.
Il tuo Voto:

-
Voto Totale:
8.79 (28 voti)

Commenti: Archon: The Light and the Dark

14 commenti per questo gioco! Accedi o Registrati per commentare.
Avatar Generico
Voto: 9/10
25 maggio 2024
Ci giocavo con un amico (il gioco era suo...) e regolarmente lo corcavo di mazzate. Poi, con il VICE, la CPU mi saccagnava anche se gli attaccavo un "pedone" con un pezzo forte... la mia autostima era sotto le scarpe, poi ho scoperto che attaccare in una casella del proprio colore dava un vantaggio notevole. Ok, con un po' di strategia e tanta pazienza posiziono i miei pezzi nelle caselle migliori e attacco solo quando sono in vantaggio. Risultato finale: partita vinta perdendo solo un knight ed occupando i 5 power points quando alla CPU restava solo la strega (e senza usare gli incantesimi imprigionamento, elemento, resurrezione).
Voto: 10/10
17 novembre 2022
ARCHON è un gioco senza tempo, geniale e intramontabile. Ore ed ore spese a sfidare gli amici o il computer, a rischio di fondere il trasformatore. Epico!
Avatar Generico
Voto: 10/10
07 maggio 2018
Difficile scrivere qualcosa che non sia già stato scritto riguardo ad Archon, per me è uno dei giochi più originali e coinvolgenti di sempre, un mix bilanciatissimo tra arcade e strategia scacchistica. Imitata ma inimitabile pietra miliare.
Avatar Generico
Voto: 10/10
18 marzo 2012
Troppo facile parlarne bene Archon è meraviglioso. A parte i ricordi che già da soli farebbero meritare il 10 a questo gioco Archon è a mio avviso una vera pietra miliare della storia del videogame. Il design da solo basterebbe, l'idea completamente rivoluzionaria per i tempi. Ma i character? Un bellissimo, mondo, fantasy. Tra il nero ed il bianco in effetti c'è la tenzone fra creature dell'immaginario opposte in maniera intelligente, il golem, lo gnomo, l'unicrno, il basilisco. Praticamente simmetrici tranne quattro, il genio, il drago, la fenice ed il famoso polimorfo, vero ago della bilancia visto che si trasforma in tutto (comprese evocazioni speciali ed il mago capo dei bianchi) ma che si poteva eliminare ad esempio facendogli impersonare un cavaliere. Ma non è tutto uno "spara, spara" infatti i vari personaggi hanno un quantitativo di energia di partenza diverso a seconda se la casella che occupano è del loro colore o di colore opposto e in rapporto diretto con il colore della cornice dello schermo. Quest'ulima cosa la scoprì decisamente tardi, ai tempi dell'emulatore, il che con il joystick tra le mie mani di bambino invalidò parte della tattica che si trasformò in un "vai e sfonda tutto" con l'incognita appunto di ritrovarsi a combattere con poca o niente energia. Altra cicca di questo gioco è sicuramente la parte magica, infatti i due leader (la strega ed il mago) possono sfruttare il turno per lanciare degli incantesimi, carinissimo era il blocco (subito addosso al drago o al clone!) e l'evocazione degli elementi. Capolavoro di progettazione!!!
Avatar Generico
Voto: -
01 settembre 2008
Un classico. E' difficile immaginare un gioco che fonda così bene strategia e combattimento. Ci ho messo parecchio a capire la forza di ogni pezzo, è davvero profondo Funziona alla perfezione ancora oggi. Pollice recto!
Avatar Generico
Voto: 9/10
31 agosto 2007
Sulla grafica non sarei tanto severo,considerata sia l'eta' del gioco che la sua funzionalita' e pulizia.In quanto ad Archon stesso,potrei sperticarmi in ogni genere di lode ma finirei per ripetere quello che gli altri hanno gia scritto.Pietra miliare.
Avatar Generico
Voto: -
10 giugno 2007
Concordo con lord Cain: grafica ridottaall'osso per un gioco assolutamente geniale: lo scacchi fantasy era motivo di risate, competizione e addirittura litigate epocali per chi teneva la squadra gialla o blu: in quest'ultima, ricorderete, c'era un pezzo che prendevea le sembianze di qualsiasi avversario sfidasse... io volevo sempre la squadra blu!!!
Voto: -
15 maggio 2007
Quanto ci ho giocato. Un concept semplice, e così pochi pixel destinati ad intrattenere la tua piccola compagine di amici attorno ad un monitor per ore.
Voto: 10/10
27 aprile 2007
Un gioco esageratamente innovativo per l'epoca, un mix tra scacchi, sparatutto e wargame strategico. Ci ho passato intere giornate giocandolo con un gruppo di amici.
Avatar Generico
Voto: -
24 aprile 2006
Grande gioco, grande idea, grande realizzazione! Meglio avere un joystick pero'...con i tasti, sull'emulatore per C64 e' molto difficile...
Avatar Generico
Max
Voto: -
12 febbraio 2006
Stupendo uno dei piu bei giochi per c.64!! :-)
Avatar Generico
Michele
Voto: -
12 febbraio 2006
Mitico, sia questo che il seguito!!!
Avatar Generico
Voto: -
31 gennaio 2005
Gioco mitico, leggendario oserei dire. Quante partite con il mio vicino di casa. SOB!
Avatar Generico
Frehley
Voto: -
10 gennaio 2005
Grandissimo gioco sia di strategia, sia di combattimento.
...un commento a caso!
breakthru Breakthru
Conversione un po' frettoloso di un gioco da sala non certo famosissimo; da piccolino apprezzavo particolarmente questo prodotto (che possedevo in versione da edicola, con il titolo: "Jeep"), in particolare per via della... rainstorm
Commodore 64
Pannello Utente
84 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Merchandising
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Metropolis
Eccolo qua, conosciuto sulla rivista C64 e C128, col nome di Ketrodoli, a questo titolo ho dedicato un breve game play qualche tempo fa, con la ripromessa di approfondirlo successivamente. Da simpatizzante delle vicende di Wally, il gioco mi ...
leggi »
Xandra
Articolo
Intervista a Luciano Merighi (Merifon)
"l'Amiga faceva quello che voleva lui". Proprio vero, padroneggiare un'architettura complessa come quella di un sistema a 32 bit è ben altra cosa.. Onestamente programmare a basso livello su macchine come Atari800/c64 e ' una esperienza ...
Fstarred
Superlink