Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Garfield: Big, Fat, Hairy Deal

1/12
Garfield: Big, Fat, Hairy Deal - Informazioni e risorse
Editore The Edge Musica Neil Baldwin (Demon)
Copyright © Softek International Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Tie-in
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64 logo csdb*

Punteggio Garfield: Big, Fat, Hairy Deal

Accedi o Registrati
per votare.
Il tuo Voto:

-
Voto Totale:
6.67 (9 voti)

Commenti: Garfield: Big, Fat, Hairy Deal

6 commenti per questo gioco! Accedi o Registrati per commentare.
Avatar Generico
Voto: 7/10
15 maggio 2018
Anche qui: gioco trovato su di una compilation dell'edicola e senza vere e proprie istruzioni, dopo aver girovagato senza scopo specifico, questo gioco mi era venuto a noia....ricordo cmq l'ottima grafica, una delle migliori per l'epoca
Avatar Generico
Voto: 6/10
14 maggio 2009
Graficamente impressionante, con una bella musichetta, giocare a Garfield divertiva, ma la risoluzione di certi enigmi era davvero criptica. Ho dovuto seguire la soluzione trovata su una rivista per finirlo, ma anche senza fare progressi mi divertivo a prendere a calci Odie, quello stupido cane!
Avatar Generico
Voto: 7/10
17 dicembre 2008
Il difetto maggiore di questo gioco era che quando il gattone era affamato ingurgitava qualsiasi oggetto possedeva ...persino oggetti indispensabili per il completamento del gioco...questo rendeva la risoluzione degli enigmi quasi una corsa contro il tempo e rendeva il gioco un pò frustrante.
Voto: 7/10
26 agosto 2008
Questo gioco vanta una delle più riuscite riproduzioni grafiche da strip che il c64 ricordi, e non è poco. Sprites grandi, ben riprodotti e animati, fondali colorati e varietà di ambienti. Giocabilità piuttosto buona, musiche un pò noiose ma carine. Si direbbe un platform atipico: lo scopo è restituire la libertà alla fiamma di Garfield e per farlo c'è una pletora di oggetti (alcuni utili altri meno), da consegnare al diretto interessato..per ottenere altro in cambio. Ma non è sempre intuibile; comunque vi sono utili didascalie (a differenza di Jack the Nipper 2 che usava solo jingles) a sostegno. Non sempre è agevole mantenere vitale il gatto protagonista durante la sua missione, e la gestione dei comandi è un pò macchinosa e imprecisa. Ma la pratica aiuta, l'occhio è sedotto..e il progredire è davvero appagante!
Avatar Generico
Voto: -
14 settembre 2005
Salvare la fidanzata di Garfield, se non sbaglio.
Avatar Generico
Isabella
Voto: -
09 maggio 2005
Questo gioco mi intrigava tanto...sarà perchè avevo 7 anni e mi piaceva la grafica...però non riuscivo a capirne lo scopo...non sapevo cosa dovessi fare....
...un commento a caso!
greystorm Greystorm
Scopiazzatura di Hawkeye e Myth, ma il risultato è pietoso. Grafica pacchiana, giocabilità zero causa estrema difficoltà, inoltre non si capisce lo scopo del gioco, non ho ancora capito cosa si deve fare per passare u... tyuan
Commodore 64
Pannello Utente
76 Visitatori, 1 Utente
AndreaP
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Merchandising
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Corescape
Tutto iniziò per il verso giusto; la sensazione fu quella di un mix tra Viewpoint e Xenon. C'è tanta soddisfazione iniziale tra la musica tecno, scrolling verticale e orizzontale, dribblate all' ultimo secondo. C'è ancora più ...
leggi »
Jahpohke78
Articolo
Intervista a Luciano Merighi (Merifon)
"l'Amiga faceva quello che voleva lui". Proprio vero, padroneggiare un'architettura complessa come quella di un sistema a 32 bit è ben altra cosa.. Onestamente programmare a basso livello su macchine come Atari800/c64 e ' una esperienza ...
Fstarred
Superlink