Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Escape from the Planet of the Robot Monsters
Editore Domark Musica Matt Furniss
Copyright Atari, Tengen Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Coin-op
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Andy Ware Extras -
Grafica Mark Potente, Neil Adamson Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (5 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Beh che dire, non e' poi malaccio. Lessi la recensione su Zzap!! e mi convinsi a comperarlo. Ricordo che ci giocai molto insieme ad un mio amico, in due e' molto piu' divertente. Sebbene il controllo con il joystick all'inizio e' un po' ostico, ed il gioco sia abbastanza ripetitivo, e' comunque un titolo divertente. I livelli sono spaziosi, si ha la possibilita' di uscite multiple al livello successivo, e raccgliere bombe e' molto utile in pevisione del cattivo di fine livello. Da giocarsi in due. Veramente!
Profilo di marcom_to sul Forum - postato da marcom_to (32) - 31-07-2009 [16:19]
9
Conosciuto in Italia come "Luca e Dino", trovai questo simpatico giochino su una rivista e mi regalò ore e ore di divertimento. Certo, la struttura di gioco è sempre quella e, alla lunga, diventa ripetitivo e perde un po'. Giocandoci in due la situazione migliora. Avendoci rigiocato da poco mi sorge un dubbio: che lo trovassi divertente perché avevo appena dodici anni?
Profilo di Kthulhut sul Forum - postato da Kthulhut (1) - 20-05-2008 [15:20]
Commodore 64
Pannello Utente
21 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Trolls and Tribulations
"Qualche anno fa ho provato a finirlo (con l'aiuto dei salvataggi) ma con mia sorpresa e un filo di delusione, ho constatato che dal settimo livello si torna indietro, al quarto, e da qui si ripercorrono i livelli vecchi. Quindi il gioco non ha ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus