Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Rendez Vous con Halley gioco italiano!
Editore Fermont Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Avventura Testuale, Grafica
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore Arscom Download Gioco (890 click)
Codice Roberto Tabacco Extras Manuale (scansioni)
Grafica Hans Piu Link Esterni Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.14 (7 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 6 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
9
Gyrev, purtroppo non credo. Ho ritrovato ultimamente del materiale ma non mi sembra d'aver visto i titoli da te citati. Devo a dire il vero avere ancora il tempo di controllare tutto, anche se non è molta roba, anzi. Nel caso comunque faccio sapere!
Profilo di RetroGuy sul Forum - postato da RetroGuy (9) - 30-11-2010 [00:38]
N/D
Retroguy, per caso hai anche le cassette originali degli altri giochi Arscom? Stiamo ancora cercando di recuperare Vampyr Motel e La Valle dei Re, usciti nel 1987 come allegati di Epix 3001, e magari tu puoi darci una mano a trovare il materiale orginale necessario a fare il dump
Profilo di Gyrev sul Forum - postato da Gyrev (7) - 29-11-2010 [12:48]
N/D
retroguy: pero' puoi scaricare programma e scansioni qui sopra alla voce download. poi basta un qualsiasi emulatore...
Profilo di SevenLegion sul Forum - postato da SevenLegion (8) - 29-11-2010 [11:18]
9
L'ultimo commento al gioco mi ha spinto a cercare la cassetta originale Arscom. L'ho trovata, ho ammirato la confezione ed il nastro praticamente intonso ma, ahimè, non avendo un registratore sottomano non posso provarla e riassaporare l'emozione che provai all'epoca dopo l'acquisto, sopratutto vedendo la schermata-titolo della seconda parte dell'avventura (ispirata, o meglio praticamente copiata, dalla locandina di "Incontri Ravvicinati del 3 Tipo" di S. Spielberg).
Profilo di RetroGuy sul Forum - postato da RetroGuy (9) - 29-11-2010 [00:18]
10
Nel 1986 la Cometa di Halley tornò nei pressi del nostro pianeta e la software house genovese Arscom dedicò all'evento questo one-shot da edicola, suddiviso in quattro avventure collegate tra loro. Parser limitatissimo, come al solito, ma l'atmosfera è avvincente e la grafica molto più curata del solito. A mio parere l'apice assoluto della produzione di Roberto Tabacco e Hans Piu.
Profilo di Aemilius sul Forum - postato da Aemilius (31) - 28-11-2010 [14:05]
10
Mi ricordo ancora l'estate calda quando una rivista pubblicò questo gioco, notti intere passate a capire la soluzione!
Profilo di gv77 sul Forum - postato da gv77 (1) - 10-06-2009 [22:09]
Commodore 64
Pannello Utente
18 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Rescuing Orc
"Un puzzle platform avventuroso dal gradevole e dettagliato aspetto grafico del quale non è semplice venire a capo. Ispirato al noto Wonder Boy in Monsterland o ai classici Monty, è altrettanto lillipuziano nell’aspetto, nelle gradevoli animazioni e ricalcato nel gameplay, ma penalizzato dalla varietà della struttura e da una difficoltà che spesso non perdona. Ad accompagnare l’intrepido eroe nella serie di livelli labirintici un simpatico sottofondo musicale, equipaggiati da una scamorza di spadino e da una ridotta capacità di salto che ispirano tenerezza. Si debbono superare quadri infestati da varie amenità assortite, di cui vanno imparate le routine per aver la meglio, in cerca di chiavi e leve di sblocco. Non sono infrequenti autentici salti nel vuoto e bonus che ricaricano vite a disposizione. Non l’ho trovato granchè intrigante, in quanto ripetitivo nella frequenza di salti da spiccare o nella serialità di avversari in coppie, il che sommato a una certa frustrazione può far gettare presto la spugna, ma non gli nego un certo gusto nel giocarlo. "
- Scritto da riviero
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus