Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ninja Spirit
Editore Activision Musica Martin Walker
Copyright Irem Corporation Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Schermo Singolo
Anno 1989 Recensione -
Sviluppatore Images Design Download -
Codice Chris Butler Extras Manuale (e-text)
Grafica Focus Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.5 (8 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
Conversione perfetta, ho giocato prima sul Mame e poi su C64, ogni cosa è al suo posto, anzi, su C= l'azione è più veloce, i nemici, le armi, i boss e il finale sono tutti esattamente come al bar...
Profilo di thecoach sul Forum - postato da thecoach (12) - 13-09-2020 [16:11]
8
questo è sicuramente il gioco che,da piccolo,mi impressionò più di qualunque altro,non avevo mai giocato a niente si simile su C64.Era pieno di armi e di oggetti,la cosa che mi è rimasta più impressa è lo sdoppiamento del personaggio e la musica...purtroppo era un gioco molto difficile per un bambino e non credo di aver mai superato il livello degli alberi.Recentemente ho provato la versione COIN-OP(tramite MAME) e l'ho trovata bruttina e lenta,meglio questa :-)
Profilo di lodger sul Forum - postato da lodger (6) - 25-05-2011 [03:45]
7
Non ho più presente il coin-op ma questa conversione conferma il talento inimitabile di Chris Butler (e si intravede cosa avrebbe potuto essere Ghouls’n’Ghosts nelle sue sapienti mani, senza nulla togliere alla Software Creations). La grafica è sostanzialmente piccola (apparentemente alla Black Tiger) ma piacevole a vedersi e sin dalle prime battute si nota la cura superiore riposta nei dettagli (come le animazioni o le esplosioni dei nemici). Stupisce la quantità di opzioni conservate, dai colpi onnidirezionali che nel mezzo di un salto cavano d’impaccio, alle armi a scelta e bonus utili per avanzare nel gioco. Avanzata resa problematica da una difficoltà che induce allo sclero: forse andavano aggiunti altri crediti ma si è confortati da un gameplay di livello, da una colonna sonora sfavillante e da alcuni possibili trucchi per avanzare incolumi (come in tutti i giochi di Butler, sin da Ghosts’n Goblins..). Trattandosi di gioco da pagare, la longevità a suo modo ringrazia..
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (435) - 29-06-2009 [01:35]
8
Difficoltà inaudita (ma ancor meno del coin-op) per un bel gioco d'azione, con balzelloni, effetti speciali e tanto casino. Nonostante la suddetta difficoltà, Ninja Spirit è giocabilissimo, una vera sfida con delle situazioni talvolta originali. Oggi non riuscirei più a giocarlo, però all'epoca ne valeva davvero la pena.
Profilo di Bejeeta sul Forum - postato da Bejeeta (112) - 06-07-2007 [06:13]
Commodore 64
Pannello Utente
27 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Trolls and Tribulations
"Trolls a volontà, tribolazioni ancora di più. Di questo game va anzitutto addomesticato un sistema di salto piuttosto particolare che si rivela comunque impeccabile; mano a mano che si procede per cunicoli irti di insidie, di sentinelle da ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus