Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Denniffia
Editore Magna Media Musica Blues Muz
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Orizzontale, Sparatutto
Anno 1995 Recensione -
Sviluppatore Electric Brains Download -
Codice Michal Bacik Extras -
Grafica Nikaj Eyk Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
N/A
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
N/D
Denniffia è uno sparatutto amatoriale di difficolta piuttosto elevata, nelle intenzioni dell’autore una risposta ad Armalyte.. un pò di impegno e talento, sul piano grafico, c’è, tant’è vero che i fondali sono piacevoli (e non sorprende, trattandosi di Nikaj Eijk), e alcuni sprite nemici fanno invidia ai fuoriclasse del genere. Ma il gioco non gode di grossa reputazione per via di una giocabilità minata dal sistema di collisioni discutibile (es. alcuni colpi nemici che rimangono a a mezz’aria portati avanti della direzione dello schermo) e soprattutto di una ripetitività che stronca l’interesse. I mondi esplorabili (in ambo le direzioni orizzontali per allungare un pò il brodo) sono sempre uguali, così come le orde nemiche; il sistema di armamenti è poi ai minimi termini e i boss deludenti.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (416) - 25-12-2012 [04:15]
Commodore 64
Pannello Utente
16 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Chernobyl
"Probabilmente il più impegnativo simulatore di centrale nucleare tra quelli creati per il C64. Una miriade di comandi a nostra disposizione necessari per avviare il reattore (e già questa è un'impresa) e stabilizzare la produzione di energia. ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus