Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Peppi's Quest
Editore Future Games Musica Jesper Blomster
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Orizzontale, Sparatutto
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ole Mogensen Extras -
Grafica - Link Esterni gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Ogni tanto lo nomino in chat, magari si fa notare soprattutto per il suo assurdo nome. Eppure, nel suo essere un gioco rozzo e quasi amatoriale, merita di essere provato. E' di quei titoli che sono giocabilità pura, in cui grafica stupida, animazioni comiche e gameplay sono al minimo sopportabile ma che pure possono dare qualche emozione. Il fatto che il personaggio abbia la stessa velocità dei nemici permette infatti molteplici manovre che rendono l'azione più interessante di quel che sembra; i bonus sono disposti bene e i punti di restart sono pensati con intelligenza. Se poi avete la pazienza di superare il primo livello scoprirete anche che molte sorprese sono contenute nelle fasi successive, come ponti sull'acqua e nemici che appaiono e scompaiono. Da segnalare poi assolutamente la musica che, pur entrando come i cavoli a merenda in un gioco di questo genere, è decisamente ottima.
Profilo di pippo79 sul Forum - postato da pippo79 (18) - 29-06-2010 [15:32]
Commodore 64
Pannello Utente
41 Visitatori, 1 Utente
Fox Cunning
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Soldier of Light
"Il coin-up lo trovavo molto attraente ma di una difficoltà eccessiva. Ne percorrevo i vari pianeti con inquietudine fino ad arrivare (con moooolta fatica) al cattivone di fine livello, il quale naturalmente mi conciava per le feste in quattro ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus