Super 1990 #36 (Commodore 64/128, ?)
Screenshot: super_1990_36.png Copertina: copertina_super_1990_36.jpg

super_1990_36/cassetta_super_1990_36_lato_a.jpg
super_1990_36/cassetta_super_1990_36_lato_b.jpg
super_1990_36/custodia_super_1990_36.jpg

Categoria: logo_super_commodore.png
Inserito: 29 marzo 2010 | Ultima modifica: 18 September 2020
Crediti: el_dumpador (Dump)
Download: Super 1990 #36 (Commodore 64/128, ?)
Dimensione: 672,201 Kb
Scansioni: Non disponibile.

 

TOP GAME: TIME FIGHTER 

Contenuto della Cassetta:

LATO A:

  • Stratton
  • Planet Rider
  • Dipole
  • Volpe
  • ML Programming
  • Alias
  • Raster Master

LATO B:

  • Screen Designer (Commodore 128)

Sommario della Rivista:

  • Campionatore Sonoro
  • Messaggero
  • Disk Editor
  • L'angolo di Geos
  • MIDI Bass Controller
  • Quadra
  • Clown
  • Le Reti Neurali
  • Tips & Tricks
  • Conosci l'informatica
  • Programmazione in L.M.

NB: Sebbene la copertina della rivista riporti "Time Fighter" come top game, nella cassetta allegata alla pubblicazione è contenuto "Stratton". Ciò è dovuto a un errore della redazione che probabilmente invertì l'ordine di pubblicazione dei due games. Ciò è evincibile leggendo quanto indicato a pag.28 della rivista, dove appunto si annuncia che l'uscita successiva avrebbe contenuto Stratton.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
61
Commodore 64
Pannello Utente
45 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Turrican
"Queste sono notizie che mi fanno fare i salti mortali, verrà distribuita, per ora su console, una limited edition dei classici Turrican (in versione Amiga, Megadrive e Snes) con statua, poster, confezione originale, floppy disk ecc. Dopo 30 anni ..."
leggi »
- thecoach
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus