Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Monty on the Run
Editore Gremlin Graphics Musica Rob Hubbard
Copyright - Titlescreen -
Serie Monty Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Jason Perkins Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.78 (9 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
Ero solo un bambino, quando ho provato Monty on the run. La folle colonna sonora, i coloratissimi e bizzarri personaggi; una volta ricordo di aver iniziato a muovere avanti e indietro una teiera per simulare l'azione del gioco. E' ancora oggi uno dei miei giochi preferiti di sempre; un platform dai comandi elementari, ma davvero impegnativo, che dovrebbe essere da monito a certi prodotti odierni tutti uguali, pieni di "trofei" ottenuti premendo un tasto, solo per elevare l'ego dei casual gamers. I (still) want to cheat.
Profilo di kuniokun sul Forum - postato da kuniokun (3) - 17-10-2012 [14:45]
6
Il terzo episodio della saga di Monty ( il secondo,Monty Is Innocent,rimase sullo Spectrum ) e' al contrario del primo una conversione diretta dallo scatolotto Sinclair con tutto cio' che ne consegue dal punto di vista della grafica.Il sonoro invece e' curato da Rob Hubbard,che regala una delle sue composizioni piu' famose e celebrate.L'agilissima talpa si produce in capriole da far invidia all'agente di Impossible Mission,ma il gioco ha due gravi difetti: il primo,il dover scegliere 5 oggetti ad inizio gioco senza alcun indizio su quali di questi abbiano una qualche' utilita'.Il secondo e' una bruttissima e frustrante sezione nella quale bisogna guidare una C5 ( una sorta di macinino elettrico inventato sempre dal buon Sir Clive ) saltando vari ostacoli.Va detto che a questa sezione si accede soltanto verso la fine del gioco.A ogni modo i platformisti incalliti lo adoreranno senza alcuna riserva,agli altri invece questa nuova avventura della talpa potrebbe risultare alquanto indigesta.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (404) - 25-04-2010 [13:37]
7
Mi strappa il 7 solo per colpa di Rob Hubbard: la colonna sonora me la ricorderò finchè avrò vita - tanto il frenetico motivo in-game quanto la dolcissima canzone della schermata "hall of fame". Ma a difficoltà - assurda - non ci siamo (che novità, eh??)
Profilo di Samoht sul Forum - postato da Samoht (71) - 15-04-2010 [06:25]
7
Un gioco irto di insidie che eccelle in virtù di una giocabilità altissima e di un gusto inalterato negli anni, che stupisce per bizzarria, piacevolezza delle animazioni e per musiche ben realizzate; per la curiosità che spinge a proseguire e a oltrepassare le molteplici e sfiancanti avversità con l'ingegno. Ogni calcolo sbagliato circa un salto o una disattenzione più generica farà disintegrare infatti il vostro animaletto preferito (criceto? talpa?) per mano della variegata micro-fauna che abita le varie stanze. Ma la spinta ad andare avanti è sempre presente e chissà, un giorno Monty troverà la via di uscita..
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (414) - 09-05-2009 [01:45]
Commodore 64
Pannello Utente
33 Visitatori, 1 Utente
Giovanni Casati
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Frightmare
"Lo scopo del gioco consiste nel cercare di risvegliarsi da un incubo rappresentato da un labirinto di stanze colmo di mostri di ogni specie. Iniziando l'avventura a mezzanotte, bisogna sopravvivere fino alle 8,15, ora del risveglio e ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
RetroCampus