Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Catalypse 1.1 gioco italiano!
Editore (Non Pubblicato) Musica Andrea Pompili, Michael Tschögl
Copyright Genias Titlescreen -
Serie - Genere Orizzontale, Sparatutto
Anno 1992 Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (3781 click)
Codice Andrea Pompili Extras -
Grafica Andrea Pompili Link Esterni Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
9 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
N/D
Un gioco fatto col cuore, una perla Italiana... Apprezzatissimo! Un pò difficile, sì, ma giocabile e dalla grafica curata nel dettaglio.
Profilo di Oge sul Forum - postato da Oge (1) - 07-01-2010 [12:10]
9
Molto apprezzata questa versione "rivista", in cui effettivamente molti bug sono stati corretti. Rimane qualche rallentamento, ma nulla di grave. Ciò che speravo sarebbe stato migliorato è il rilevamento di collisione: purtroppo è rimasto alquanto impreciso, continuo a colpire i bersagli ma a volte non si disintegrano, nemmeno se vengono centrati più volte, peccato. Comunque tecnicamente è un gioiello.
Profilo di tyuan sul Forum - postato da tyuan (163) - 04-01-2010 [09:26]
Commodore 64
Pannello Utente
40 Visitatori, 1 Utente
Oge
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Rescuing Orc
"Un puzzle platform avventuroso dal gradevole e dettagliato aspetto grafico del quale non è semplice venire a capo. Ispirato al noto Wonder Boy in Monsterland o ai classici Monty, è altrettanto lillipuziano nell’aspetto, nelle gradevoli animazioni e ricalcato nel gameplay, ma penalizzato dalla varietà della struttura e da una difficoltà che spesso non perdona. Ad accompagnare l’intrepido eroe nella serie di livelli labirintici un simpatico sottofondo musicale, equipaggiati da una scamorza di spadino e da una ridotta capacità di salto che ispirano tenerezza. Si debbono superare quadri infestati da varie amenità assortite, di cui vanno imparate le routine per aver la meglio, in cerca di chiavi e leve di sblocco. Non sono infrequenti autentici salti nel vuoto e bonus che ricaricano vite a disposizione. Non l’ho trovato granchè intrigante, in quanto ripetitivo nella frequenza di salti da spiccare o nella serialità di avversari in coppie, il che sommato a una certa frustrazione può far gettare presto la spugna, ma non gli nego un certo gusto nel giocarlo. "
- Scritto da riviero
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus