News Completa

Scansioni Radio Elettronica & Computer e soluzioni giochi

Autore: Raffox - Pubblicato il 18 dicembre 2020

In questi giorni abbiamo inserito in archivio le scansioni della rivista numero 06 di "Radio Elettronica & Computer", pubblicata nel lontano 1988. La digitalizzazione del materiale cartaceo è stata eseguita da Carmine Filizzola, che ringraziamo di cuore. Il suo contributo ci porta un passo avanti nel completamento di questa vasta opera editoriale della JCE.

A proposito invece di giochi, il bravo Mister Y ci ha inviato la soluzione di "La Leggenda di Aralm (Nosferatu)". Si tratta di un adventure testuale chiaramente ispirato al noto personaggio di Bram Stoker, corredato di numerose illustrazioni e caratterizzato dalla non indifferente complessità. Nulla si conosce sull'identità del programmatore Wyz The Wizard, oppure sull'anno esatto di pubblicazione... non sappiamo nemmeno se si sia trattato di un videogioco commercializzato in qualche modo o se consista semplicemente in un'opera amatoriale realizzata, bisogna dirlo, con una evidente e indiscutibile perizia. Mister Y però non si è risparmiato, fornendoci addirittura una mappa del gioco per facilitare il gioco. Trovate tutto il materiale consultabile all'interno della scheda. Cogliendo l'occasione per ringraziare Carmine Filizzola e Mister Y per l'aiuto, auguriamo a tutti gli amici di Ready64 buon divertimento e buona lettura!


Torna in Home Page - Visualizza tutte le news
Commodore 64
Pannello Utente
25 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
MegaGame 64
"Segnalo che è stato appena pubblicato su Quattro Bit l'articolo-intervista "Marco Pesce: dalla Casa al Megagame", con una bella intervista all'autore, che purtroppo conferma l'irreperibilità di questo ..."
leggi »
- orion70
Ult. Commento Art.
Intervista a Leopoldo Ghielmetti
"Finalmente ho l'onore di vedere in faccia colui che reputo una delle più grandi menti informatiche del ventesimo secolo (non sto scherzando, anche perché non sono tipo di facili lusinghe). Che dire, complimenti davvero per la geniale invenzione, il ..."
- Scritto da 0scur0
RetroCampus