Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Indiana Jones and the Temple of Doom
Editore US Gold Musica -
Copyright Lucasfilm Games Titlescreen -
Serie Indiana Jones Genere Arcade, Avventura, Tie-in
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
5.6 (5 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
4
Al dottor Jones non piacciono i serpenti ma di certo non va esattamente matto per il Commodore 64 vista la non esattamente esaltante striscia di videogiochi a lui dedicati.Nello specifico qui si parla della conversione di un poco noto (e poco notevole) coin-op della Atari ispirato al secondo film della serie.In una serie di livelli ispirati al film il nostro eroe dovra' esplorare una miniera liberando i bambini tenuti prigionieri,fuggire a bordo di un carrello,esplorare il tempio e affrontare i nemici su un ponte nella battaglia finale.Suona divertente?Si' se state guardando il film,ma il gioco parte gia da un mediocre coin-op convertito in maniera non esattamente sopraffina;se poi aggiungete un multiload invasivo comprenderete come e' meglio trascurare l'ennesima licenza cinematografica malgestita. Insomma,citando Topolino: "Indiana,sei proprio una frana..."
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (404) - 06-11-2011 [08:15]
Commodore 64
Pannello Utente
19 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
X-Force
"Uno sparacchino caratterizzato dal buon comparto tecnico e da una musica ''techno'' ben simulata e incalzante, la cui difficoltà è tarata decisamente verso l’alto. Il solito escamotage di imparare i pattern delle orde nemiche facilita a ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus