Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Indiana Jones and the Temple of Doom
Editore US Gold Musica -
Copyright Lucasfilm Games Titlescreen -
Serie Indiana Jones Genere Arcade, Avventura, Tie-in
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
5.6 (5 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
4
Al dottor Jones non piacciono i serpenti ma di certo non va esattamente matto per il Commodore 64 vista la non esattamente esaltante striscia di videogiochi a lui dedicati.Nello specifico qui si parla della conversione di un poco noto (e poco notevole) coin-op della Atari ispirato al secondo film della serie.In una serie di livelli ispirati al film il nostro eroe dovra' esplorare una miniera liberando i bambini tenuti prigionieri,fuggire a bordo di un carrello,esplorare il tempio e affrontare i nemici su un ponte nella battaglia finale.Suona divertente?Si' se state guardando il film,ma il gioco parte gia da un mediocre coin-op convertito in maniera non esattamente sopraffina;se poi aggiungete un multiload invasivo comprenderete come e' meglio trascurare l'ennesima licenza cinematografica malgestita. Insomma,citando Topolino: "Indiana,sei proprio una frana..."
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (406) - 06-11-2011 [08:15]
Commodore 64
Pannello Utente
14 Visitatori, 1 Utente
eregil
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
1942
"Avevo grandi aspettative. Il coin-up era il mio preferito e quello dove ottenevo le performance migliori. Quando provai la conversione la trovai molto difficile, carente di varietà rispetto all'originale e con (alcuni) aerei disegnati ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus