Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Street Hassle

1/12
Street Hassle - Informazioni e risorse
Editore Melbourne House Musica Neil Brennan
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Picchiaduro
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Andrew Davie, David Pentecost Extras -
Grafica Russel Comte Link Esterni lemon64 gamebase64 logo csdb*

Punteggio Street Hassle

Accedi o Registrati
per votare.
Il tuo Voto:

-
Voto Totale:
8.4 (15 voti)

Commenti: Street Hassle

10 commenti per questo gioco! Accedi o Registrati per commentare.
Voto: 9/10
08 agosto 2023
Uno stupendo beat 'em up, demenziale e, come direbbero oggi, indiscutibilmente 'politicamente scorretto'! Qui si picchiano tutti: donne, vecchi, animali, grassi e gente di colore e nemmeno per una giusta causa! Fosse un gioco di oggi sarebbe mandato alla gogna da praticamente una ventina di associazioni per i diritti dell'uomo. E gli sprite qui non sono certo poco definiti, che possano lasciare all'immaginazione dell'utente. Io penso che qualcuno un giorno gli verrà la pessima idea di censurarlo come sta avvenendo per esempio nella letteratura (vedi le nuove edizioni di: 'la fabbrica di cioccolato' o 'Pinocchio'). Pertanto io scrivo adesso per le generazioni future: tutto va contestualizzato al tempo in cui è stato creato e il tempo decreta se una cosa sopravvive alla storia o meno. Non debbono decidere poche persone se una cosa è giusta o meno, ma ognuno deve poter vedere tutto e, se è vero il vecchio detto che le generazioni future sono migliori di quelle precedenti, saper discernere perfettamente se una cosa vale o meno.
Avatar Generico
Voto: 8/10
27 giugno 2018
Quanto mi faceva ridere...l'ho amato alla follia. Era divertente anche se il ritmo era lento. Gli Sprite così grandi erano buffissimi. Mai finito!
Avatar Generico
Voto: 8/10
28 marzo 2014
Divertente! Ore e ore...anche io me lo ritrovai in una cassetta dell'edicola. Oppure me lo passò un amico su floppy, fatto sta che solo qualche anno fa ho scoperto il titolo originale! Unico! Menare le vecchiette era da morire, senza dimenticare le testate ai vecchietti!
Avatar Generico
Voto: 10/10
06 febbraio 2014
Anche io, come molti, ho trovato questo gioco su cassetta e ci giocavo tanto da quanto era divertente. Però non mi ricordavo bene il suo nome (sicuramente la versione aveva l'intro modificato...), grazie al forum di ready64 l'ho trovato!
Voto: 9/10
07 dicembre 2008
Sostantivato semplicemente come "Brawl", questo gioco me lo ritrovai in casa grazie ad una compilation da edicola. All'età che avevo allora, ovviamente, mi sembrò un capolavoro, e oggi non posso che darmi ragione. Il concept è semplice quanto malsano: prendete un wrestler, fategli attraversare una cittadina di provincia piena di ostili, e ne vedrete delle belle! Vecchietti con bastoni letali, panzoni con evidenti gonfiori da taverna che cercano di uccidervi con i loro ingombri, gorilla (gli animali, non i buttafuori), vecchiette armate di borsette zavorrate con il piombo, scagliate all'urlo di "Brute!", giocatori d basket, e persino skater e motociclisti. Vedere il protagonista con la sua camminata tamarrissima, che attraversa la città dispensando botte da orbi a destra e a manca, in ogni livello con una mossa speciale diversa, è moralmente insano quanto mostruosamente divertente. Le risate che si sono sprecate davanti a questo gioco sono ancora indelebili nella mia memoria.
Voto: 9/10
14 luglio 2007
Conosciuto anche come 'Bop'n'Rumble' e 'Bad Street Brawler', questo picchiaduro side-scrolling rappresenta una valida alternativa ai soliti fighting games tipo Double Dragon. L'idea di difendersi da personaggi apparentemente innocenti, innescando selvaggi pestaggi degni di un incontro di catch, infonde una forte carica di sano(?) humour. Graficamente potrà non allettare immediatamente, ma alla lunga anche i grossi sprite scubettati e poco definiti appariranno gradevoli e funzionali, come gli effetti audio e i tune. La giocabilità è decente anzi, migliore di motli altri giochi dello stesso genere. I personaggi che s'incontrano vanno dal curioso allo spiritoso, ognuno di essi ha poi una tipica prerogativa caricaturizzata che ne comicizza il modo di combattere. Qual'è il più antipatico? Secondo me il bull dog, che assomiglia a quello del mio vicino, sempre pronto a regalare un morso nel momento meno atteso. Peccato non ci sia un finale perchè superato il decimo, i livelli si ripetono.
Avatar Generico
Voto: -
24 aprile 2006
Ahh...picchiaduro per sfogarsi!! Il meglio era picchiare i vecchietti (terribili con i loro bastoni, quando li facevano roteare...ti massacravano!) e la vecchietta (che pero' poi ti arrabbiava e ti lanciava addosso la borsetta, e volava via co la borsetta stile pala di elicottero!!). Le mosse, che cambiavano (a parte alcune) ad ogni livello, erano spassosissime (che ne dite di tirare le panciate, o avvolgere sempre di piu' le orecchie del nemico???)...una vera e propria parodia dei beat'em up!
Avatar Generico
Cezy
Voto: -
05 marzo 2006
Malsano, divertente, geniale :D
Avatar Generico
Voto: -
08 ottobre 2005
Caro Lorenzo72, ti aiuto io! Credo che il nome fosse Gryzor..che in realtà è un altro gioco..Quando lo scaricai per l'emulatore, credo avesse un altro nome ancora..divertente e forse, come dici tu, diseducativo.
Avatar Generico
Lorenzo 72
Voto: -
25 febbraio 2005
Questo gioco me lo ritrovai in edicola su una di quelle cassette che si vendevano con un altro nome che non ricordo. Forse era un po' diseducativo, dato che si impersobava un bullo che "menava" a tutti quelli che incontrava per la strada, ma in ogni caso carino, esilarante e divertente.
...un commento a caso!
commando Commando
Premetto di non aver mai giocato all'Arcade e di aver provato solo recentemente il gioco sul C64, quindi le mie sono sensazioni "moderne". La musica ti accoglie da subito e ti dà una bella carica. Anche l'azione è v... paperinik77pk
Commodore 64
Pannello Utente
77 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Merchandising
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Alfredo Breakout
Il più soporifero dei giochi basati sul personaggio di Alfredo. L’omino di Super Pipeline (Taskset, 1983) non è stato pagato dalla Edisoft per la sua interpretazione nei vari giochi italiani e adesso si vuole vendicare! Con una sfera lampeggiante ...
leggi »
Phobos
Articolo
Intervista ad Alex Brunetti - VideoBasic, Il Boss del Mobile
Lo spot del link di Roberto non me lo ricordo, ma uno con Guido Angeli che recita le frasi tipiche degli spot Aiazzone è questo LINK che però effettivamente è successivo al gioco di Brunetti. Comunque ...
Alpiñolo
Superlink