Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
AlleyKat
Editore Hewson Musica Steve Turner
Copyright - Titlescreen Matt Stubbington (Lizard)
Serie - Genere Sparatutto, Verticale
Anno 1986 Recensione -
Sviluppatore Graftgold Download -
Codice Andrew Braybrook Extras -
Grafica Andrew Braybrook Link Esterni lemon64 gamebase64
Joystick Giochi simili: I, Ball, Xenon, Xevious, Scuttle, Task III.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (4 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Forse uno dei giochi per C64 piu' veloci in assoluto.La velocita' pero' non e' tutto e Alleykat sta a dimostrarlo.Il problema principale e' l'area di gioco un po' troppo affollata e i menu' un po' confusi.Comunque,e' giocabile e unico come da tradizione Braybrook,e questo e' un bene.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (412) - 31-08-2007 [07:04]
6
Idea molto, molto suggestiva, anche come grafica e atmosfera generale ci siamo, ma... manca un po' il gioco. Voglio dire, penso di averlo terminato una volta stando fermo, evitando qualche ostacolo e raccogliendo qualche lettera ogni tanto. Ciononostante ci ho passato le giornate, aveva uno strano fascino...
Profilo di ABS sul Forum - postato da ABS (40) - 13-07-2007 [18:23]
N/D
Gioco veloce e impegnativo, grafica strepitosa... Andrew Braybrook e' un genio! Non per niente ha creato Paradroid...
# - postato da Eto Demerzel - 14-05-2007 [03:13]
Commodore 64
Pannello Utente
38 Visitatori, 2 Utenti
Raffox, Andy/AEG
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Game Over
"Effettivamente, quello che ricordo maggiormente di questo gioco, è la pubblicità che al tempo vedevo su Zzap! Non poteva non colpire la bellissima illustrazione di Luis Royo, dove compariva una sensualissima principessa Gremla. Effettivamente ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus