Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Lala Prologue
Editore (Non Pubblicato) Musica Michael Philip Bridgewater (Mibri)
Copyright The Mojon Twins Titlescreen David Vigh (Grass)
Serie RGCD C64 16KB Cartridge Game Development Competition, 2019 Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 2019 Recensione -
Sviluppatore Digital Monastery Download -
Codice Eric Hilaire (Majikeyric) Extras -
Grafica Nathan Asshantti (na_th_an) Link Esterni gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (1 voto )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Ma è capace di sbagliare un gioco Nathan (“na th an”) Asshantti? Da quello che ho potuto vedere no, Lala prologue, giochillo di recente covata Spectrum, in questo porting virtualmente identico non fa eccezione. Puntualmente guarnito com’è di quell’aspetto retro/nippo attinto in eguale misura da albori dell’8-bit, anime e console –ovvero la filosofia nostalgica degli autori Mojon Twins-, è tale da avvicinare il Commodore64 più che mai a quegli universi paralleli. Bei giochi si diceva, sebbene ‘Lala’ su C64 induca in più circostanze a uno sclero sostenuto in quanto un errore costringe a risalire duramente la china. Non mancano tuttavia gratificazioni e aiuti durante il gioco che di per sè è la quintessenza platform: infinità di salti, ricerca di oggetti, sbloccare porte, aggirare nemici; in più abbiamo musiche d’atmosfera e un gameplay calibrato che non manca di stregare (proprio il caso, visto il tema..).
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (433) - 08-01-2020 [22:21]
Commodore 64
Pannello Utente
40 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Atic Atac
"Finalmente i fan del Commodore 64, trentasette anni dopo la pubblicazione su Spectrum di questo classico della Ultimate dei fratelli Stamper, hanno l'opportunità di poterlo provare sul loro home computer preferito. Si nota subito l'enorme cura ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus