Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Bedlam
Editore Go! Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Sparatutto, Verticale
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Nigel Spencer, Trevor Nuridin Extras -
Grafica Russel Comte Link Esterni lemon64 gamebase64
Joystick Giochi simili: Gun Smoke, Bulldog, Zyron, Swiv, Thundercross.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
Il flipper era un livello bonus, non ricordo se si perdeva la vita quando si veniva in contatto con la pallina o se semplicemente si usciva dal livello senza ottenere il bonus! Era comunque possibile continuare dall'ultimo livello raggiunto (tasto commodore, sempre se i ricordi non mi tradiscono), e commutare tra musica ed effetti durante il gioco (tasto "t"? Boh...). A me piaceva molto, era uno shoot'em up originale ed avvincente, con una bella grafica (c'erano anche dei mostri enormi e ben disegnati) ed un'ottima dose di giocabilità, oltre che di follia (da cui il titolo: Bedlam = manicomio!)...
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (217) - 25-11-2008 [11:43]
N/D
Un gioco dalla grafica pulita e fluida, senza il minimo rallentamento o sfarfallio. Carina la musica del titolo e apprezzabili anche gli effetti sonori, che contribuivano a creare una certa atmosfera. I suoi difetti stavano nella difficoltà un po' troppo alta e nella monotonia. Incomprensibili poi (almeno per me) le sezioni tipo "flipper", tentativo malriuscito di aggiungere varietà al tutto.
Profilo di tsm_carmine sul Forum - postato da tsm_carmine (17) - 20-11-2008 [17:07]
Commodore 64
Pannello Utente
45 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Atic Atac
"Finalmente i fan del Commodore 64, trentasette anni dopo la pubblicazione su Spectrum di questo classico della Ultimate dei fratelli Stamper, hanno l'opportunità di poterlo provare sul loro home computer preferito. Si nota subito l'enorme cura ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus