Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
NARC
Editore Ocean Musica Paul Tonge
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Picchiaduro
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore The Sales Curve Download -
Codice Simon Pick, Steve Snake Extras -
Grafica Ned Langman, Robert Whitaker, Shaun McClure Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6 (5 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
4
Conversione realizzata coi piedi per questo noioso Renegade coi fucili. Gameplay inesistente, come anche qualsivoglia definizione di fondali e sprites. Strategia zero: c'è solo da blastare, mentre scorre un discreto motivetto, ora su ora giù per lo schermo, unico sistema per non far impallinare quell'ammasso di pixel che vorrebbero passare per sprite (la cosa fatta meglio? la barra del loading!). Sconcertanti ma prevedibili (se più indizi fanno una prova) gli elogi dei recensori inglesi dell'epoca, verso la non infrequente bufala Ocean, infallibile sempre e comunque solo per chi è in malafede.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (437) - 21-03-2009 [16:49]
N/D
Gioco molto tamarro ma divertente, era una conversione abbastanza fedele di un gioco da sala giochi. Non riuscii mai a finirlo ma la musica era troppo bella. Alla lunga era un pò ripetititvo.
Profilo di mimmo77 sul Forum - postato da mimmo77 (66) - 25-05-2008 [14:55]
Commodore 64
Pannello Utente
36 Visitatori, 1 Utente
Giovanni Casati
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Wonderboy
"Voto alto un po' partigiano, adoravo la versione arcade, appena uscito in cassetta corsi a comprarlo per regalarlo a mio fratello rompendo il salvadanaio, costava 14000lire! Il mio preferito per distacco, anche se non il miglior gioco in assoluto ..."
leggi »
- Stevin1975
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus