Super Floppy 64 1989 #05
Screenshot: super_floppy_64_1989_05.png Copertina: copertina_super_floppy_64_1989_05.jpg

Categoria: logo_super_floppy_64.png
Inserito: 26 marzo 2018 | Ultima modifica: 18 September 2020
Crediti: pinoTT (Scansioni)
Download: Non disponibile.
Scansioni: Scansioni Super Floppy 64 1989 #05
Dimensione: 2,816 Mb

 

Super Floppy 64 - Anno V marzo 1989 numero 05

Contenuto del Floppy Disk:

  • Electronic Book
  • Char Zoomer
  • Terminal Sprite
  • Las Vegas Casino
  • Track & Field
  • Portobello Bit
  • Istruzioni

Nota: Così come spiegato nell'editoriale, questa pubblicazione contiene l'ultimo fascicolo del "Dizionario Logico di Informatica". Dal numero successivo la casa editrice abbandonò il supporto cartaceo, riducendolo a sole quattro pagine, a favore di un maggiore rispetto dell'ambiente. Il resto degli articoli sarebbero stati consultabili in formato digitale direttamente dal floppy disk. Ulteriormente, fu deciso di inserire una protezione software anti pirateria, al fine di ostacolare la copia abusiva dei contenuti proposti. Decisione questa che lascia piuttosto perplessi, in considerazione del fatto che molti dei programmi e tutti i giochi pubblicati in ciascun numero erano essi stessi copie piratate degli originali. 

Aiutaci a reperire il materiale mancante!

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
35
Commodore 64
Pannello Utente
27 Visitatori, 1 Utente
Andy/AEG
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Atic Atac
"Finalmente i fan del Commodore 64, trentasette anni dopo la pubblicazione su Spectrum di questo classico della Ultimate dei fratelli Stamper, hanno l'opportunità di poterlo provare sul loro home computer preferito. Si nota subito l'enorme cura ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus