Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Terry Jones: L'Occhio del Condor (Parte II: Il Tempio) gioco italiano!
Editore Edizioni Hobby Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie Explorer, 2 Genere Avventura Testuale, Grafica
Anno 1986 Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (681 click)
Codice Bonaventura Di Bello Extras -
Grafica - Link Esterni Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
9 (1 voto )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
9
Una delle avventure piu' belle scritte da Bonaventura Di Bello all'epoca di Epic 3000 ed Explorer. Gia' la prima parte della storia dell'archeologo 'sui generis' Terry Jones, 'Furto al museo', era stata molto ben congegnata e avvincente, ma in questa si trovano un'atmosfera e un allestimento di scenari e situazioni che offrono davvero un'esperienza di gioco formidabile, sia fuori dal tempio (all'inizio) che dentro. Da provare anche le altre avventure di Terry Jones, 'Montezuma' e 'L'oro dei chibcha'.
Profilo di Gyrev sul Forum - postato da Gyrev (7) - 08-02-2014 [05:47]
Commodore 64
Pannello Utente
14 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
GBA Championship Basketball
"Ho sempre avuto un debole per i giochi con gli "omìni" dell'Activision, da H.E.R.O. a Ghostbusters, ma questo alla fine è quello che mi ha catturato più a lungo. Two on Two, semplicemente si chiamava così sul mio floppy, è il gioco di basket con più spessore sul C64 sebbene non sia conosciuto ai più. I suoi punti di forza sono l'elevata giocabilità, l'innovazione (azioni attacco/difesa, giornali con i risultati) e la possibilità di giocare intere stagioni. Personalmente lo trovo godibilissimo anche oggi, un evergreen che ha influenzato il genere e che merita molta più considerazione di quanto ne abbia avuta. Davvero un gran gioco."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus