Informatica con il Logo
ingrandimento disponibile Copertina: informatica_con_il_logo.jpg
Editore Zanichelli
Autore/i Massimo Bergamini, Cristina Frascaroli, Donatella Termanini
Data Pubbl. 1992
Pagine 322
Formato 19,5 x 26,5
Inserito il 26 luglio 2022
Crediti Raffox (Dump)
Scansioni Non Disponibile.
Software Scarica Informatica con il Logo
Ultimo download: 09 08 2022 04:42:05 pm
Totale Download: 21
Dimensione: 1074 Kb.

Descrizione & Note


Informatica con il Logo - Giochi e Problemi con disegni, numeri e parole

Dall quarta di copertina:

Apprendere per tentativi ed errori, con attività libere
e scoperte personali, è il metodo che usano con successo
i bambini per costruire le proprie strutture intellettuali.
È anche l'idea portante del LOGO, il linguaggio informatico
che consente di comunicare in modo semplice e spontaneo
con il computer. Sullo schermo una piccola tartaruga luminosa
può spostarsi, ruotare, lasciare una traccia persistente
e realizzare così figure geometriche complesse.
La programmazione con il LOGO è esposta in questo libro
in modo chiaro e accessibile, attraverso un percorso didattico
che alterna brevi parti informative a numerosi esempi
e proposte di attività, da realizzare sia al computer
sia con carta e penna. "Giocare alla tartaruga" stimola
nello studente il piacere della scoperta e lo induce a esplorare
il mondo formale della matematica, ancorandolo al mondo
vivo e concreto della sua esperienza quotidiana.

 

ISBN 8808152383

L. 24.000

Commodore 64
Pannello Utente
25 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Creatures 2: Torture Trouble
"Gioco che unisce ad una realizzazione tecnica eccellente una giocabilità sontuosa. Invecchiato benissimo è molto giocabile ancora oggi. È vero, è un po' difficile, ma presa la mano con gli schemi ed imparando come procedere scorre via ..."
leggi »
- tanino79
Ult. Commento Art.
Lo schermo del C64 e il raster
"Ciao, Se dai un'occhiata al disassemblato delle ROM noterai, che la routine puntata a $ff48 è proprio quella vettorizzata in $fffe-$ffff, quindi il jitter all'ingresso di questa routine si calcola sottraendo al numero di cicli calcolati ..."
- Scritto da 0scur0
RetroCampus