Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Basket Playoff gioco italiano!
Editore Simulmondo Musica Stefano Palmonari (dustbin)
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Basket, Sport
Anno 1992 Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (430 click)
Codice Pietro Pino, Stefano Balzani Extras -
Grafica Ivan Venturi informazioni Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
N/D
Praticamente la stessa roba di The Basket Manager, anzi la grafica del campo mi pare proprio identica, con la parte manageriale un po' arricchita. Come nell'altro, sembra che non si possa rubare palla all'avversario mentre palleggia, i difensori o fanno fallo o saltano come idioti anche in mezzo al campo, praticamente basta non passare mai e sei a posto. Non dò voti perché magari sono io che non ho capito come fare (illuminatemi!) ma così la parte in campo è scarsina. Inoltre a voler mescolare parte manageriale e parte in campo, senza possibilità di escluderne una, il gioco finisce per farle scadere entrambe. Per farsi una partitina veloce in campo si perde un sacco di tempo in preparativi, mentre se sei interessato solo al manageriale ti devi comunque giocare quelle brutte partite a mano.
Profilo di Kirie e Leison sul Forum - postato da Kirie e Leison (18) - 24-08-2016 [01:48]
9
Semplicemente il gioco più bello di basket per c64
Profilo di pippo79 sul Forum - postato da pippo79 (18) - 12-03-2007 [07:33]
Commodore 64
Pannello Utente
54 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Beyond Night Run
"Solo tre livelli sono proprio un po' pochini, per questo Canabalt antisignano. Nel giro di cinque minuti si termina inesorabilmente! Ogni livello, consistente in una corsa contro il tempo, è intervallato da una sorta di tiro al bersaglio dove ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus