Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Dribbling

gioco italiano!
1/12
Copertina Non Disponibile
Dribbling - Informazioni e risorse
Editore Idea Software Musica Ivan Del Duca
Copyright - Titlescreen Vincenzo Saraceno
Serie - Genere Calcio, Sport
Anno 1992 Recensione -
Sviluppatore Digital Minds Download Gioco (1052 click)
Codice Ivan Del Duca Extras -
Grafica Luca Saraceno, Vincenzo Saraceno Link Esterni gamebase64 logo csdb*

Punteggio Dribbling

Accedi o Registrati
per votare.
Il tuo Voto:

-
Voto Totale:
6.17 (6 voti)

Commenti: Dribbling

4 commenti per questo gioco! Accedi o Registrati per commentare.
Avatar Generico
Voto: 10/10
19 maggio 2012
Secondo me un gioco favoloso.. Veloce e dinamico ha il suo punto di forza in un'impostazione "all'italiana" del gioco che lo rende simpatico e divertente. Quasi tutti i giocatori della serie A sono tra l'altro descritti abbastanza fedelmente anche se a volte il tutto sembra più vicino alla stagione 1991/92 che alla 1992/93 sia come giocatori che come squadre. Unica vera e propria pecca è la mancanza di segni distintivi dei giocatori durante le azioni (es.nomi o numeri di maglia). I primi tempi si tende a segnare soprattutto con difensori e centrocampisti, mano a mano che ci si gioca si tende ad avere una squadra meno corta ed un gioco più fluido ed inizierete a vedere segnare le punte...
Avatar Generico
Voto: 5/10
26 marzo 2011
In questa "opera" italiana cè la possibilità di affrontare tutto il campionato appunto italiano del 1992/1993.Ha alcune idee davvero molto buffe ma anche interessanti come quella di lasciare intravedere una pagina di giornale sportiva(rosa ,probabilmente è la gazzetta) alla fine di ogni giornata calcistica ricca di commenti relativi ai risultati.Certo una features che poteva essere gestita molto meglio dato che alcuni di questi articoli sono invero un pò improbabili,ricordo che in certe occasioni si leggeva di un incontro "Festival del gol!" quando il risultato invece era stato semplicemente un 1-1. I calciatori sono con i nomi di quelli reali dell epoca ed hanno una miriade di parametri per caratterizzarli tra cui addirittura uno relativo alla loro fallosità,anche qui però mi spiace dirlo ma il tutto ha poco senso perchè durante la gara non ci è possibile conoscere il nome del giocatore che tiene palla in quanto non viene segnalato in alcun modo ed anche i gol sembrano venire assegnati in modo random sul giornale che ne riporta il risultato finale. Sulla parte giocata cè ben poco da dire,la grafica è simile a quella di kick off 2 e la giocabilità di poco meglio.
Voto: 5/10
01 giugno 2009
Dopo una presentazione essenziale e dal look minimale assolutamente ben fatta, ci viene proposto un gioco di calcio alla Kick Off (l'ennesimo), ma delude. Difficile da padroneggiare per via del solito effetto scivoloso di tutti i cloni del gioco di Dini, troppo veloce l'azione, non c'è tattica, le squadre della serie A hanno o colori falsati. Sugli effetti onestamente non mi pronuncio in quanto sono gli stessi su quasi tutti i giochi di calcio..
Avatar Generico
peppe
Voto: -
02 giugno 2006
uno degli ultimi giochi a cui abbia giocato (prima che si rompesse l'ultimo mangiacassette). Non eccezionale, nonostante sia tra i + recenti
...un commento a caso!
hunchback_ii Hunchback II: Quasimodo's Revenge
Il seguito di uno dei primi classici per C64 e' a mio avviso una cocente delusione.I problemi principali sono due: una longevita' scarsa ( soltanto cinque schermi ) e un livello di sfida calibrato malissimo ( i primi qua... AggRoger
Commodore 64
Pannello Utente
76 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Merchandising
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Cambodia Raid
Siamo in un campo di prigionia in Cambogia nel periodo della seconda guerra mondiale in cui i giapponesi la occupavano a discapito dei francesi che la governavano prima di loro. Il nostro compito è recuperare delle chiavi che cadono ...
leggi »
Phobos
Articolo
Intervista ad Alex Brunetti - VideoBasic, Il Boss del Mobile
Lo spot del link di Roberto non me lo ricordo, ma uno con Guido Angeli che recita le frasi tipiche degli spot Aiazzone è questo LINK che però effettivamente è successivo al gioco di Brunetti. Comunque ...
Alpiñolo
Superlink