Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Galaxy
Editore Kingsoft Musica -
Copyright Anirog Titlescreen -
Serie - Genere Space Invaders, Sparatutto
Anno 1983 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Henrik Wening Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Joystick Giochi simili: Starway, Voidrunner, Ambush, Xerons, Adonis.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Sí, anche per me uno dei primi giochi caricati sul '64, forse il primo. Estremamente minimale la grafica e il sonoro. Ricordo i notevoli rallentamenti quando lo schermo si riempiva di proiettili. Più che un difetto per me era un suo tratto distintivo. In famiglia era oggetto di tante partite per vedere chi faceva il miglior punteggio e anche adesso qualche partitella ci scappa ancora.
Profilo di Xandra sul Forum - postato da Xandra (100) - 11-05-2020 [08:44]
9
Il mio secondo gioco in ordine di apparizione: aveva il pregio di caricarsi con pochissimi giri di nastro, e non è poco! Ricordo ancora ch dovevo affrettarmi a giocarci nel pomeriggio perchè mio padre, al ritorno dal lavoro, voleva fare le sue partite. Ricordate la tcnica per raddoppiare l'astronave? Bisognava farsi catturare dal raggio dell'astronave a forma di x... Veramente un gioco coinvolgente.
Profilo di dottormoro sul Forum - postato da dottormoro (15) - 09-10-2011 [12:15]
Commodore 64
Pannello Utente
19 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Atic Atac
"Finalmente i fan del Commodore 64, trentasette anni dopo la pubblicazione su Spectrum di questo classico della Ultimate dei fratelli Stamper, hanno l'opportunità di poterlo provare sul loro home computer preferito. Si nota subito l'enorme cura ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus