Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Firefly
Editore Ocean Musica Fred Gray
Copyright - Titlescreen Karen Davies
Serie - Genere Multi-Scrolling, Sparatutto
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore Special FX Download -
Codice Tony Pomfret Extras -
Grafica Karen Davies Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (1 voto )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
La prima cosa da tenere presente riguardo a Firefly è che questo non è uno di quei giochi che possono essere affrontati senza prima leggere le istruzioni: anche se a prima vista sembrerebbe il solito shoot 'em up a scorrimento multidirezionale, le sue dinamiche sono leggermente più complesse della media, e se non avete ben chiaro cosa dovete fare non supererete neanche il primo livello. Per coloro che dedicheranno qualche minuto all'apprendimento del gioco, Firefly si rivelerà un titolo sorprendente che regalerà non poche emozioni. Dal punto di vista tecnico si rasenta l'eccellenza: ottima grafica, musiche memorabili, effetti sonori straordinari e tanti tocchi di classe (perfino la schermata dove inserite il vostro nome per la tabella dei record è all'avanguardia). Firefly trabocca di personalità e dettagli surreali, ed è un titolo originale sotto ogni punto di vista, dal peculiare sistema di armi al modo in cui si progredisce attraverso i vari settori (a questo proposito sono disponibili 24 mappe presentate in ordine casuale, ognuna col suo tema e il suo set di alieni). Purtroppo, mano a mano che ci si addentra nel territorio nemico, la difficoltà cresce in modo esagerato, e i danni subiti sottraggono sempre più energia, inoltre in alcuni frangenti la fortuna risulta più determinante dell'abilità (come quando ci si accinge a disattivare un nodo energetico o si tenta di usare il teletrasporto). Aggiungiamo a tutto questo la mancanza di vite aggiuntive, ed è chiaro come Firefly non perdoni proprio nulla al giocatore, tuttavia esistono vari longplay su YouTube, per cui l'impresa di portarlo a termine, per quanto ardua, non è impossibile (anche se il finale è piuttosto deludente). Nonostante l'elevata difficoltà, nei primi livelli Firefly è un gioco davvero molto piacevole, vario ed entusiasmante. Se solo fosse stata data meno enfasi alla fortuna, questo sarebbe stato uno dei classici immortali del C64.
Profilo di Andrea Rosa sul Forum - postato da Andrea Rosa (14) - 21-07-2019 [18:04]
Commodore 64
Pannello Utente
26 Visitatori, 1 Utente (1 Nascosti)

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Game Over
"Effettivamente, quello che ricordo maggiormente di questo gioco, è la pubblicità che al tempo vedevo su Zzap! Non poteva non colpire la bellissima illustrazione di Luis Royo, dove compariva una sensualissima principessa Gremla. Effettivamente ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus