Steel Robot
Screenshot: steel_robot.png copertina non presente

Categoria: logo_rarita_giochi.png
Inserito: 06 aprile 2008 | Ultima modifica: 18 September 2020
Crediti: Simone Balestra e Ivan Del Duca
Download: Steel Robot
Dimensione: 17,151 Kb
Scansioni: Nessuna.

 

Steel Robot, programma giovanile di Simone Balestra, è sicuramente uno dei ritrovamenti tra i più interessanti effettuati finora. Dal punto di vista tecnico presenta un ottimo repertorio: parallasse, sprite overlay, multilivello e persino una mini end-sequence.

Allo stato attuale delle cose è già migliore di alcuni giochi per Commodore 64 italiani pubblicati commercialmente, tanto che saremmo stati davvero curiosi di vedere cosa sarebbe potuto diventare con qualche assestamento grafico, l'aggiunta di musica e qualche limatura nel gameplay.

L'autore ce l'ha inviato accompagnato da queste parole:

"ho ritrovato il gioco "Steel Robot".. fortunatamente avevo passato decenni fa ad Ivan Del Duca, tutti i miei dischetti con i giochi pirata per farne il dump e tra questi c'era il mitico giochino.

Rivederlo mi ha fatto una strana impressione.

Sinceramente, inoltre, non me lo ricordavo così difficile. Ho dovuto usare un cheat per finirlo. Lo ricordavo più facile, infatti ho inserito appositamente alcuni espedienti "indecenti" di giocabilità quali come ad esempio togliere energia se non si raggiunge un certo punteggio."

Il ritrovamento è accompagnato dalle scansioni degli appunti e delle mappe su carta.

Vota e commenta questo gioco !

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
28
Commodore 64
Pannello Utente
12 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
P.P. Hammer
"Uno degli ultimi grandi giochi per C64, conversione perfetta, fondale parallattico assente su Amiga... bellissimo!"
leggi »
- thecoach
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus