Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Boulder Dash
Editore First Star Software Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie Boulder Dash Genere Arcade, Boulder Dash
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Peter Liepa Extras Manuale (scansioni)
Grafica - Link Esterni Lemon64 Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8 (14 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
10
"Pietra Miliare" e' un'espressione che si addice bene a questo gioco, un classico tra il puzzle-game e l'arcade. Immediato da capire, ma assolutamente non ovvio nella risoluzione dei livelli. Il tempismo richiesto in certe situazioni garantisce una certa longevita', visto che anche dopo aver imparato cosa si deve fare per risolvere un livello non si e' certi di riuscire sempre a farlo. Grazie al construction set pubblicato, ha generato centinaia di livelli aggiuntivi creati dagli appassionati facilmente rintracciabili in rete.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 04-07-2013 [04:35]
9
Ingegnoso,finemente costruito e coinvolgente.Aggettivi che Boulderdash merita in pieno.Da segnalare la musichetta,aveva un qualcosa di ipnotico pur non essendo esattamente quanto di meglio il SID ha da offrire.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 31-08-2007 [10:59]
N/D
Un mito tra il suo genere. Esistevano forse decine di varianti di questo gioco, tutte bellissime. Indimenticabili diamantini che ti cascavano sulla testa. Il mio livello preferito, che chiamavo "le zucche verdi" (a dfferenza della zucca gialla, cauldron 2 :) ) era quello nel quale bisognava liberare una ventina di zucche verdi assatanate, e l'unico modo per finire il livello ero quello di ammazzarle per ottenere diamanti. Mai riuscito a finire, ma mai rimpianto un tentativo :)
Profilo di Galadh sul Forum - postato da Galadh (28) - 01-04-2007 [05:10]
N/D
Assolutamente imperdibile questo Boulder Dash. Puzzle game alla grande, dai chi non lo conosce, esiste in migliaia di versioni, ora anche per GBA con tanto di schermo roteante!!. Scopo del gioco? Prendere un tot numero di diamanti scervellandosi tra rocce incastonate in modo bizzarro. Bello il livello "Pegasus" dove correndo si vedono tutte le rocce cadere alle tue spalle...proprio come faceva Pegasus in un episodio dei cavalieri dello zodiaco. Ecco perchè lo battezzai così.
@ - postato da Antonio - 12-02-2004 [17:35]
Commodore 64
Pannello Utente
14 Visitatori, 1 Utente
Roberto
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
International Soccer
"Contestualizzare è un esercizio fondamentale quando si vuole valutare il retrogaming, soprattutto in casi come questo, viste le specifiche considerazioni che occorre fare. International Soccer fa sorridere e commuovere tutti i vecchi Commodoristi, è un tipo di gioco che per sua natura può solo invecchiare male a differenza di altri, quindi si finisce per dimenticarne la valenza rapportata al periodo in cui usciva. Fino al 1983, anno di pubblicazione di IS, il videocalcio casalingo più apprezzato era il soccer della Intellivision, gioco che al cospetto del nostro appariva a dir poco tribale. La Commodore di fatto ha prodotto quello che è stato il miglior calcio a 8 bit per diversi anni, non solo sul C64. A memoria mia le prime alternative valide si affacciarono almeno 4 anni dopo, e fu superato nettamente solo nel 1988 dai pluriacclamati EHIS e MPS. Ma erano passati CINQUE anni! Pazienza se segnare era facile una volta capite le traiettorie giuste, le sfide col computer livello 9 e con gli altri giocatori restavano divertenti, e chissenefrega se oggi non ha senso giocarlo: mi basta caricarlo solo per ascoltare di nuovo quel rimbalzo, tanto simile ad una palla sgonfia che rotola dalle scale. Immortale, nonostante tutto."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus