!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito! Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Speed King
Editore Digital Integration Musica Mervyn J. Estcourt
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Corse, Moto
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Mervyn J. Estcourt Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.5 (10 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 5 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
7
Io lo trovo un gioco strano... Graficamente non mi fa impazzire, il sonoro è appena sufficiente e gli avversari, se si esce dalla modalità facile, sarebbero da prendere a fucilate nelle gomme. Però questo Speedking che io avevo trovato in una cassetta da edicola, si è fatto giocare e rigiocare finchè non ho dismesso il piccolo di casa commodore. E quindi ora vado a farmici una partitina :)
Profilo di Nicco sul Forum - postato da Nicco (40) - 29-08-2016 [21:27]
Voto:
6
Concordo con RetroGuy che il comportamento degli avversari è un po' irritante, ma perlomeno al livello facile si battono tranquillamente, basta moderare la velocità
Profilo di Kirie e Leison sul Forum - postato da Kirie e Leison (12) - 19-02-2016 [01:42]
Voto:
9
Speedking è stato un autentico capolavoro. Ci passavo pomeriggi interi senza mai stancarmi, coinvolgente e dall'aspetto grafico al di sopra della media degli altri giochi per questa piattaforma.
Profilo di thomn sul Forum - postato da thomn (3) - 15-01-2013 [07:56]
Voto:
N/D
Un grande classico del 64 questo "Speed King". Condivido del precedente commento la critica sulla difficoltà del gioco, sicuramente non alla portata di tutti, tuttavia voglio anche sottolineare la buona parte tecnica che offre una sufficente fluidità indispensabile in un gioco di guida, moto o macchine che siano.
Profilo di RetroGuy sul Forum - postato da RetroGuy (9) - 16-11-2010 [01:09]
Voto:
5
Gioco di motociclismo strettamente arcade, a molti è piaciuto, a me personalmente no. Beninteso, Speed King ha diversi lati positivi. Immagino che, mettendoci un po' di impegno, si possa diventare bravi, e allora ci si possa divertire; ma se devo impegnarmi a diventare bravo in un gioco di corse preferisco la simulazione all'arcade. L'arcade mi sta bene per le partite occasionali. E di Speed King non gradisco l'impostazione: si parte molto più lenti degli avversari, li si deve riacciuffare, e quando li si raggiunge, si scopre che sono immancabilmente tutti raggruppati, quasi a fare gioco di squadra in diciannove contro il giocatore, rendendo i sorpassi il più difficili possibile allo scopo di causarne la caduta (loro, non cadono mai) e determinare la necessità di ricominciare da capo, dalla fase di inseguimento. No, per quel che mi riguarda, decisamente non ci siamo. Come giochi di corsa arcade, c'è di meglio in giro.
Profilo di eregil sul Forum - postato da eregil (46) - 15-11-2010 [11:54]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Phobia
"Rispondo al commento di Amy-Mor: ricordo di aver fatto (successivamente al mio commento precedente) lunghe ricerche sulla differenza tra versione disco e versione nastro, e alla fine la differenza effettivamente c'era (purtroppo non ricordo dove l'ho letto, e ora non ho tempo di cercare). Personalmente, ai tempi ho giocato ad una versione sicuramente "pirata", di cui ignoro la provenienza, essendomi stata fornita su un nastro già duplicato. In quella versione, se ci si dirigeva al Sole prima di aver liberato tutti i pianeti, si rimaneva semplicemente "bloccati" dopo aver superato il livello. I livelli, infatti, venivano caricati in sequenza, e quello finale era appunto l'ultimo della sequenza. Il gioco era strutturato in modo che ci si potesse muovere soltanto lungo un unico segmento, per cui se si volevano vedere tutti i livelli bisognava dirigersi verso i singoli pianeti in un ordine predeterminato. Il mostro finale era un diavolo; se quello che hai affrontato era diverso è probabile che tu avessi la versione nastro, e che dopo aver superato il livello sia appunto rimasto bloccato (potrei sbagliarmi, ma dopo la sequenza finale il gioco finiva (LINK)). "
- Scritto da rainstorm
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su