Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Gary Lineker's Hot Shot
Editore Gremlin Graphics Musica Ben Daglish
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Calcio, Sport
Anno 1989 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ray Tredoux Extras -
Grafica Rory Green Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
5 (1 voto )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
5
Tra i giochi che portano il nome di G. Lineker questo è forse, nel complesso, il più accettabile. Meno disastroso di altri giochi di calcio per il c64 ma sempre piuttosto fiacco. Il parametro da me utilizzato è il solito: supererà la prova delle 2 partite di seguito? No. Ottima la presentazione con ogni tipo di personalizzazione di campo, squadra, colori e livello difficoltà, ma diversi pasticci in-game, come i.a. bassa, passaggi sbagliati, rinvii imprecisi, giocatori che spariscono o che si bloccano collidendo con altri ecc.. a dimostrazione della poca cura nella programmazione, cosa ahimè frequentissima nel calcio su Commodore. Buona l’idea del tiro ad effetto, benché ripresa da Microprose soccer. Solo per fanatici del calcio su 8 bit.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (428) - 20-02-2010 [06:10]
Commodore 64
Pannello Utente
34 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
1942
"Avevo grandi aspettative. Il coin-up era il mio preferito e quello dove ottenevo le performance migliori. Quando provai la conversione la trovai molto difficile, carente di varietà rispetto all'originale e con (alcuni) aerei disegnati ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus