Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Batalyx
Editore Llamasoft Musica -
Copyright - Titlescreen Mo Warden
Serie - Genere Arcade, Miscellanea
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Jeff Minter Extras -
Grafica Mo Warden Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (4 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Decisamente originale ma abbastanza difficile da capire, il che lo rende ostico a chi non abbia pazienza e un po' di tempo per farci la mano. Peccato per la realizzazione grafica a mio parere mediocre, che rovina un po' tutto.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 04-07-2013 [04:26]
7
Oggi tutto ha un senso. Spesso scontato, ma ce l'ha. Se una cosa è priva di senso, non va da nessuna parte. Un tempo le cose non erano così - e Jeff Minter ce lo dimostra, con questo capolavoro di intrattenimento in puro stile "non- sense": nessun protagonista deve salvare la Terra dai nemici cattivi, non bisogna vincere una corsa automobilistica o raccogliere i pezzi di una super-arma segreta da utilizzare contro gli alieni invasori... bisogna semplicemente completare una serie di mini-giochi prima che scada il tempo. E capire cosa fosse necessario fare in ogni mini-gioco non era sicuramente alla portata di tutti - il sottoscritto, ad esempio, è riuscito a terminare il gioco (senza cheats, giuro!) soltanto di recente... ma ricordo che ogni volta che lo caricavo all'epoca (forse per spasmodico sadismo curioso), ci giocavo un 5-10 minuti cercando di coglierne il senso... e inevitabilmente finivo con lo spegnere il C64 dopo aver perso la pazienza. Quello che mi hanno insegnato cose simili è che esistono lati nella vita che vanno presi così come sono. Troppo filosofico, huh? hehheheh :)
Profilo di Samoht sul Forum - postato da Samoht (71) - 06-04-2010 [07:34]
7
Quest’uomo è stato un genio assoluto, dall’umorismo debordante (un po’ come il Peter Jackson degli esordi) e dalle creazioni originali e bislacche, degne di piena riscoperta. Giochi essenziali e accessibili, frenetici e nonsense, forse non per tutti ma sempre estremamente giocabili e tecnicamente eccelsi (guardate la fluidità dello scrolling in questo titolo, o in Sheep in space, ma anche i suoni da blaster che evocano quei tempi in sala giochi). Davvero, poi, non si crederebbe mai a parole, all’ingegnoso nonsense delle storie e alla semplicità con cui sono presentate.. cosa fare in questi giochi è già di per sé arte. Questa fu una sorta di antologia strappa applausi, che a volte evoca classici come Ancipital, per cui già si parlò di “classico stile Minter”..insomma di uno che può superarsi solo da se stesso.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (429) - 28-12-2009 [10:52]
8
Minter non si sdoppia.E' troppo poco per lui,per cui decide di sestuplicarsi ( si scrive cosi'? )!Batalyx e' un gioco multievento inusuale,nel quale bisogna completare i vari giochi ( con la possibilita' di saltare da un gioco all'altro in qualsiasi momento ) entro il tempo limite.Abbiamo un clone di Robotron,il seguito del mitico Mutant Camels,una sorta di noiosissimo rhythm game,un remix di Ancipital,un puzzle game tanto strambo quanto geniale e infine un "non gioco" psichedelico che serve a rinfrancar lo spirito tra un blastaggio e l'altro.Ancora un giocone di Minter,anche se non piacera' a tutti a causa della sua bizzarria.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (411) - 27-12-2009 [14:38]
Commodore 64
Pannello Utente
44 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Android 2
"L'associo principalmente alla musica di Jean-Michel Jarre. Il brano Oxygen 4 viene ripreso nell'intro di questo semplice ma originale gioco creato interamente con i caratteri ASCII, dove uno stravagante personaggio vestito da sub (?), ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Scheda di Acquisizione Video per Commodore 64
"Reuppo questo interessantissimo articolo tecnico perché sono in contatto con l'autore per caso ci è capitato di parlarne, e ho scoperto l'esistenza del progetto. È veramente impressionante: invito Max a valutarne l'eventuale ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus