Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Wrath of the Demon
Editore Readysoft Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Picchiaduro
Anno 1991 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.22 (9 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Grafica sensazionale, ancora non riesco a credere che possano essere stati raggiunti simili picchi di bellezza. Sonoro mediocre. Giocabilità: PESSIMA. La versione Amiga è di gran lunga più divertente e meglio calibrata. Un successo mancato e uno spreco totale di ottima grafica.
Profilo di tyuan sul Forum - postato da tyuan (163) - 22-08-2007 [08:08]
7
La veste grafica risulta praticamente identica alla versione Amiga e PC, conservandone tutto il fascino. I giocatori più attenti non potranno fare a meno di notare una palese somiglianza con Shadow of the Beast (Ocean, Psygnosis 1990), specialmente nelle sezioni a scorrimento orizzontale. Nella versione a 16 bit la trama, seppur intuibile, è egregiamente spiegata grazie ad una sequenza introduttiva, assente invece nella conversione per 8 bit e ciò potrebbe dare l'impressione di dover superare stage poco legati l'uno all'altro. Effetti audio e melodie accettabili (qui stranamente Whittaker non offre alcunché di indimenticabile), lo stesso si potrebbe dire anche per la giocabilità. La difficoltà, invece, è mediamente alta e il primo livello può facilmente snervare i giocatori meno pazienti. Tirando le somme, a mio avviso, il principale motivo che induce a giocare a WofD su C64 è, se non altro, quello di poterne ammirare l'elevata qualità grafica perché al di là di essa c'è ben poco.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (163) - 24-06-2007 [04:06]
Commodore 64
Pannello Utente
10 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Super Robin Hood
"L’opera prima di Philip e Andrew Oliver, poi noti come Oliver twins è un’avventura con protagonista Robin Hood, a base di platform e raccolta di oggetti, ambientata in un maniero che vede segregata Lady Marian. Si dovranno neutralizzare ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus