Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Combat Crazy: Warbringer
Editore Silverbird Musica Jeroen Tel
Copyright Powerslave Developments Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Sparatutto
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
7 anche per me: il titolo di per se è anche divertente e giocabile, ma non posso negare che buona parte del mio voto è naturalmente dovuta alla bellissima colonna sonora di Jeroen Tel dei MoN.
Profilo di Samoht sul Forum - postato da Samoht (71) - 05-04-2012 [07:20]
7
Sparatutto platform d'ambiente bellico, composto di livelli insolitamente vasti (da completare seguendo la direzione delle frecce), molta giocabilità e coinvolgimento per un titolo stranamente ignorato dalle riviste alla propria pubblicazione. Warbringer può comunque vantare un'accanita cerchia di fans ed ha quindi meriti non indifferenti. Una sorta di Bionic Commando senza braccio meccanico e con meno impatto, non granchè vario ma riscattato dalla frenesia e dal gusto della prelustrazione.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (422) - 30-08-2008 [16:57]
Commodore 64
Pannello Utente
18 Visitatori, 2 Utenti (1 Nascosti)
Gennio
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
X-Force
"Uno sparacchino caratterizzato dal buon comparto tecnico e da una musica ''techno'' ben simulata e incalzante, la cui difficoltà è tarata decisamente verso l’alto. Il solito escamotage di imparare i pattern delle orde nemiche facilita a ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus