Ultimate 64 - Parte 3: Aggiornamento del Firmware
Articolo di MaD-][, pubblicato il 19-11-2018.
Categoria: Tutorials.

Ultimate 64 - Parte 3: Aggiornamento del Firmware

PREMESSA (DOVEROSA): Alla data di stesura di questo tutorial non è ancora stato implementato alcun sistema di ripristino delle configurazioni di fabbrica in caso di interruzione della corrente durante la procedura di aggiornamento. Nella malaugurata ipotesi l’alimentazione dovesse venire a mancare, la vostra Ultimate 64 diverrà inservibile e, in assenza della necessaria attrezzatura, potrebbe risultare necessario la spedizione del dispositivo al produttore. Vi suggeriamo caldamente di alimentare il dispositivo tramite un gruppo di continuità funzionante, così da scongiurare black-out imprevisti durante il delicato processo di aggiornamento del firmware. Ogni operazione potenzialmente rischiosa va fatta sotto la vostra responsabilità.

Tutti i procedimenti descritti in questo tutorial sono stati testati correttamente su schede Rev. 1.1 e Rev. 1.2.


1. Iniziate procurandovi il necessario. Per “necessario” intendiamo: Tempo, Tranquillità, una chiavetta USB, il file con il firmware aggiornato e anche un gruppo di continuità non guasterebbe, nella fortuita casualità lo possediate naturalmente. Nel caso ve lo stiate chiedendo, il fatto che sia una bella giornata di sole non è condizione necessaria e sufficiente a scongiurare imprevedibili sbalzi di tensione o black-out proprio durante gli istanti che intercorrono tra la conferma ad avviare l’aggiornamento e la cancellazione del firmware attualmente presente nella memoria flash della vostra Ultimate 64.

Per i primi tre step della procedura siete lasciati a voi stessi mentre per la scelta della versione del firmware da utilizzare potete fare riferimento al seguente link.

2.Copiate il file nella chiavetta USB (posizionatelo in radice o dentro una directory a vostra discrezione, non fa alcuna differenza purché vi ricordiate come si chiama!) e collegatela a una qualsiasi degli ingressi USB di cui è dotata la vostra Ultimate 64, fatto questo accendetela e la vostra Ultimate 64 vi accoglierà con la classica schermata del C64.

3.Esercitando una breve pressione sul pulsante di accensione, accedete al menu della Ultimate 64 e utilizzate i tasti {CRSR} per muovervi tra le varie voci (“SU” e “GIU’” per evidenziare la memoria di massa presente su USB e “DESTRA” o {RETURN} per visualizzarne il contenuto), come indicato in figura:

4.Scorrete il contenuto della chiavetta USB fino a evidenziare il file di aggiornamento precedentemente scaricato (che per la versione 1.06 rilasciata ufficiosamente da Gideon si chiamerà “U64_1.06.u64”):

5.Premendo il tasto {RETURN} si accede a un sottomenu dove occorre confermare la voce “RUN UPDATE”, sempre tramite il tasto {RETURN}:

6.A video appariranno alcune informazioni relative alla vostra Ultimate 64 e una finestrella che ci chiede se vogliamo continuare. Se siamo certi di aver selezionato il file di aggiornamento corretto (se è impiegata una chiavetta appena formattata in FAT32 e con solo il file di aggiornamento necessario non dovreste avere dubbi) andremo a confermare, sempre premendo il tasto {RETURN}, altrimenti sarà comunque possibile selezionare l'opzione “NO” muovendoci con i tasti cursore e premendo {RETURN} per uscire dalla procedura di aggiornamento e ricominciare da capo.

7.Se siete a questo punto significa che avete dato conferma all’avvio dell’aggiornamento e non vi resta che stare a guardare la progressione dell’aggiornamento (per chi non ha un gruppo di continuità questo potrebbe essere un buon momento per votarsi a qualche santo protettore dei temerari e degli impavidi).



8.Terminata la procedura di scrittura del nuovo firmware vi sarà chiesto se desiderate ripristinare tutti i dati di fabbrica (non è obbligatorio, ma caldamente consigliato):

9.Una volta scelto se mantenere la configurazione esistente o procedere al reset ritornando alle impostazioni di fabbrica segue lo spegnimento automatico:

10.Dopo aver riacceso DON’T PANIC! È tutto sotto controllo!!!… Sarà necessario andare a riassociare le ROM (Kernal, Basic, Caratteri) come se fosse il primo avvio. Ma con una differenza.

11.La differenza questa volta è che le nostre ROM saranno già presenti nella FLASH, dovremo semplicemente rientrare nel menu principale, premere il tasto “F2” e andare a selezionare nel sottomenu “C64 and cartridge settings” e impostare, una alla volta, le voci “Alternate Kernal”, “Alternate Basic”, “Alternate Chargen” su “Original”. Una volta completato il tutto premete pure il tasto {RUN-STOP} per tornare alla schermata iniziale del menu.

12.Arrivati alla schermata iniziale premete il tasto {F5} e, spostandovi con i tasti cursore, selezionate la voce “Reboot C64”:


13. Se avrete eseguito tutti gli step del tutorial correttamente dovrebbe apparire la classica schermata del Commodore 64.

NOTE:
Nella malaugurata ipotesi che la procedura di aggiornamento non sia andata a buon fine vi ritroverete con una Ultimate 64 non funzionante. Per coloro che posseggano una USB-Blaster e abbiano installato un kit di sviluppo INTEL/Altera [in versione idonea] è possibile tentare di ripristinare il corretto funzionamento in modo autonomo ma dovrete contattare direttamente Gideon per avere il necessario loader .sof necessario alla riprogrammazione della FPGA tramite il connettore JTAG disponibile [ATTENZIONE: se ciò che avete appena letto vi sta dando l’impressione di somigliare più a un insulto personale che a una possibile soluzione vi consigliamo di NON PROVARE ASSOLUTAMENTE questa procedura e prendere accordi con Gideon per l’invio in assistenza della scheda bisognosa di cure].

Vedi anche:

Ultimate 64 - Parte 1: Configurazione iniziale
Ultimate 64 - Parte 2: Installazione dei SID


Link utili:

https://www.facebook.com/groups/1541ultimate/
https://ammo.home.xs4all.nl/Ultimate_Carts/firmware_ultimate_carts.html#toc_15
https://www.c64-wiki.de/wiki/Ultimate_64
https://1541u-documentation.readthedocs.io/en/latest/ultimate64.html

| | Share
Commenti
Commenta gioco Ci sono 0 commenti per questo articolo. Registrati se vuoi lasciarne uno.
Commodore 64
Pannello Utente
9 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Space Moguls
"Per celebrare i 35 anni di M.U.L.E., pietra miliare nell'ambito dei videogame strategici, Carl-Henrik Skårstedt ha inventato Space Moguls. La particolarità di questo videogame è la capacità di supportare fino a 4 giocatori ..."
leggi »
- Raffox
Ult. Commento Art.
RetroCampus