Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Beach-Head
Editore Access Software Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Miscellanea, Sparatutto
Anno 1983 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Bruce Carver informazioni Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.09 (11 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
Spesso si tessono le lodi del seguito di questo gioco dimenticando che tra i due intercorrono ben due anni. Beach Head nel 1983 ha praticamente sdoganato il format multi evento, non solo regge il confronto con il seguito, comunque ottimo, ma è tuttora giocabile e va annoverato obbligatoriamente tra i must del C64. Una "testa di ponte" tra generazioni di videogames.
Profilo di marus sul Forum - postato da marus (70) - 18-04-2018 [14:32]
7
Non ha il mordente dei suoi seguiti pero' e' comunque ben fatto.Per distruggere la fortezza nemica imparerete tante nuove parolacce ma ne varra' la pena.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (414) - 31-08-2007 [08:08]
N/D
Se si dovesse fare un remake di questo gioco si potrebbe migliorarne solo l'aspetto esteriore perchè la sua architettura è perfetta.
Profilo di Mostro sul Forum - postato da Mostro (22) - 30-03-2007 [12:39]
N/D
Assieme al suo seguito uno dei migliori giochi x il 64.
# - postato da Inskin - 04-05-2004 [18:09]
Commodore 64
Pannello Utente
39 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Atic Atac
"Finalmente i fan del Commodore 64, trentasette anni dopo la pubblicazione su Spectrum di questo classico della Ultimate dei fratelli Stamper, hanno l'opportunità di poterlo provare sul loro home computer preferito. Si nota subito l'enorme cura ..."
leggi »
- AggRoger
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus