Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Age of Heroes, The
Editore Psytronik Software Musica Saul Cross (saulc12)
Copyright - Titlescreen Trevor Storey (Smila)
Serie - Genere Avventura, Platform
Anno 2019 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Achim Volkers Extras -
Grafica Trevor Storey (Smila) Link Esterni gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.33 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Questo platform adventure si rifà palesemente al mitico Rastan Saga evocando sin dal titolo un immaginario noto agli appassionati. Se il gameplay è un ricalco dell’originale il gioco presenta anche nette differenze. La giocabilità è la cosa più gradevole: più calibrata della famigerata conversione buggata di Imagine per C64 ma senza quella varietà di mosse come colpire nemici da una fune o salti estesi. Ci sono bonus come il miracolo o il recupero energia. All’inizio il procedere è banale ma a lungo andare preservare vitalità diventa una buona sfida. A volte si può scegliere dove andare sulla mappa ma bisogna percorrere tutto. Non tutto è oro quel che luccica, si avverte un po’ di semplificazione, la struttura è carente. La grafica, dettagliata e colorata, perde fatalmente la suggestione e la grandezza degli scenari originali di un gioco da sala giustamente celebrato. La varietà delle porzioni di livello è discreta ma si esauriscono in poco tempo. Le musiche, pur non potendo competere con le evocative Taito, sono apprezzabili. Riguardo i nemici i programmatori avrebbero potuto saccheggiare di più la mitologia e i boss si sconfiggono con un pizzico di strategia e tempismo. Manca il fuoco, un elemento ricorrente in questa tipologia di giochi...
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (434) - 06-10-2019 [00:54]
N/D
Concordo, effettivamente il nero nel background contribuisce ad accrescere il senso di atmosfera ed allo stesso tempo è un buon sistema per aggirare l'effetto parallattico di movimento, indizio della profondità di cui è carente The Age of Heroes, come il suo antenato Rastan. Per la verità, a mio avviso, in questo tributo non vedo molti progressi rispetto a Rastan, anzi in quest'ultimo vi è una maggiore varietà nei guardiani di fine livello oltre che una musica di maggior atmosfera, curata da Galway.
Profilo di Xandra sul Forum - postato da Xandra (101) - 03-04-2019 [20:08]
7
Interessante tributo a Rastan. In ciò consiste questo platform a scorrimento orizzontale. Grafica di bellezza altalenante, per i miei gusti, ma nel complesso gradevole e colorata. Si riconosce lo stile di Smila, già grafico in altri game sia platform che esplorativi come Souless e Darkness. Personalmente rimpiango i tempi di Moonshadow, Draconus e Camelot Warriors, dove il nero nel background imperava e non c'era tutto questo affollamento visivo. Ciò che mancava lo si poteva anche immaginare ma almeno l'atmosfera era garantita! Il game può essere acquistato sul sito di Psytronik [LINK].
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (164) - 01-04-2019 [21:08]
Commodore 64
Pannello Utente
35 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Planet Balls
"Completati qualche giorno fa tutti e ventidue livelli. Estremamente interessante, di concezione semplice ma efficace, Planet Balls è un gioco di logica in cui, rispetto ad Hyber Blob, lo spazio guadagna anche la dimensione della verticalità. ..."
leggi »
- Xandra
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus