Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Edd the Duck!
Editore Zeppelin Games Musica Adam Gilmore
Copyright Impulze Titlescreen -
Serie - Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ian Copeland Extras -
Grafica Richard Beston Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.25 (4 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
8
Un bel gioco,è stato l'ultimo gioco originale che ho comperato per il 64,non propriamente facile,ma fatto bene un platform che fa la sua bella figura a 20 anni dalla sua uscita.
Profilo di sanacore1975 sul Forum - postato da sanacore1975 (33) - 22-05-2010 [15:40]
8
Edd the Duck sembra rifarsi a classici come Bubble Bobble e Rainbow Island, che cita a piene mani ed in maniera non proprio velata; indirizzato soprattutto ad un pubblico di giovanissimi, sa coinvolgere anche gli appassionati di platform più esigenti grazie ad un livello di difficoltà molto ben calibrato. La grafica è ottimamente realizzata, grazie alla perfetta integrazione di sprites (e caratteri) in alta risoluzione ed in multicolore e ad un originale tocco fumettistico. In più, alcuni nemici ricordano gli strampalati protagonisti di vecchi classici come Monty on the Run o Jet Set Willy... Con l'unica differenza che il nostro Edd può anche difendersi dal loro perenne e minaccioso movimento!
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (217) - 22-05-2010 [05:57]
Commodore 64
Pannello Utente
27 Visitatori, 1 Utente (1 Nascosti)

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Hunchback
"Io questo gioco lo adoro. Ci giocavo con mio cugino e, quel bastardo, ogni volta che arrivavo alle funi mi diceva "adesso muori". Ed io, come un idiota, morivo.... LOL, adesso ci rido, ma quante incazzature :D"
leggi »
- ZetaNicco
Ult. Commento Art.
Intervista a Leopoldo Ghielmetti
"Finalmente ho l'onore di vedere in faccia colui che reputo una delle più grandi menti informatiche del ventesimo secolo (non sto scherzando, anche perché non sono tipo di facili lusinghe). Che dire, complimenti davvero per la geniale invenzione, il ..."
- Scritto da 0scur0
RetroCampus