Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Volfied
Editore Empire Musica Mark Wilson
Copyright Taito Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Coin-op, Qix
Anno 1991 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ian Denny Extras -
Grafica Martin Godbeer Link Esterni lemon64 gamebase64
Joystick Giochi simili: Nessuno.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.5 (2 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
In questo remake Taito del proprio celebre ‘Qix’, vera e propria opera-genere, si guida una navicella all’interno di ciascun quadro, che essa deve sezionare inizialmente per l'80%, guardandosi dai parassiti che potrà intrappolare e disintegrare. Fin tanto che resta su tracciati noti mantiene una invulnerabilità che perde avanzando (ed è a tempo). In queste fasi occorreranno strategia e tempi giusti per non finire blastati dal fuoco nemico, sempre più rapido col passare dei livelli. Attardarsi troppo in queste fasi attive, causerà inevitabili maggiori attenzioni nemiche che immetteranno colpi sulla nostra scia. Quanto più lo spazio si riduce tanto più si rischiano collisioni. Liberare determinate parti garantirà punteggio e bonus speciali. L'obiettivo è sterminare le razze aliene per una nuova era dell'oro di Adamo ed Eva (sic). Ben riprodotto su 8-bit, sia pure a scapito di un pò di dinamismo e fluidità. Rigiocabile ad libitum, nel suo spietato congegno da imprecazione libera, adeguatamente vintage.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (438) - 09-07-2016 [17:07]
Commodore 64
Pannello Utente
34 Visitatori, 1 Utente
orion70
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
MegaGame 64
"Segnalo che è stato appena pubblicato su Quattro Bit l'articolo-intervista "Marco Pesce: dalla Casa al Megagame", con una bella intervista all'autore, che purtroppo conferma l'irreperibilità di questo ..."
leggi »
- orion70
Ult. Commento Art.
Intervista a Leopoldo Ghielmetti
"Finalmente ho l'onore di vedere in faccia colui che reputo una delle più grandi menti informatiche del ventesimo secolo (non sto scherzando, anche perché non sono tipo di facili lusinghe). Che dire, complimenti davvero per la geniale invenzione, il ..."
- Scritto da 0scur0
RetroCampus