Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Jack the Ripper
Editore CRL (Computer Rentals Limited) Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Avventura Testuale, Grafica
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore St. Bride's School Download -
Codice - Extras -
Grafica Jared Derrett Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (3 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Se Dracula (CRL, 1986) fu il primo titolo nella storia videoludica ad essere vietato ai minori di 15 anni, JtR detiene il primato per essere stato vietato ai minori di 18 anni. Un anno dopo la pubblicazione di un adventure caratterizzato da immagini, per l'epoca, particolarmente violente ed esplicite la CRL fa di nuovo capolino nel mercato proponendo un'altra avventura ispirata ancora ad un classico della letteratura anglosassone, anch'esso ambientato nella Londra vittoriana, avvalendosi del collaudatissimo tocco artistico di Derrett, le cui sorelle hanno prestato i loro volti nelle rappresentazioni grafiche. Diviso in 3 parti, il game è ricco di contenuti: dialoghi e descrizioni dettagliate, una buona dose di violenza nelle immagini e puzzle da risolvere la cui difficoltà è abbastanza ben calibrata. Dal lato tecnico il programma soffre di un piccolo bug alla fine della prima parte per il quale risulta quasi impossibile concluderla. Attualmente non esiste una versione 100% bug free.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (164) - 02-12-2008 [02:38]
Commodore 64
Pannello Utente
25 Visitatori, 2 Utenti
Fabel, Major Sludgebucket
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Crystal Kingdom Dizzy
"Un platform-adventure come si deve, ottimamente giocabile, umoristico, dalla grafica varia e piacevole, corredato da una colonna sonora azzeccata. C’è la classica raccolta di oggetti per aiutare gli npc con cui Dizzy interagisce e risolvere ..."
leggi »
- riviero
Ult. Commento Art.
Intervista a Luca Stradiotto
"Grazie per questa interessante intervista, che ci riporta un po' tutti a tempi più sereni e più ingenui. Impressionante la mole di lavoro che c'era a carico di pochi "artigiani del software" per produrre un singolo gioco: veri pionieri! ..."
- Scritto da orion70
RetroCampus