Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Bio Invaders

gioco italiano!
1/3
Copertina Non Disponibile
Bio Invaders - Informazioni e risorse
Editore Systems Editoriale Musica (Assente)
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Space Invaders, Sparatutto
Anno 19?? Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (615 click)
Codice Alberto Barbati Extras -
Grafica - Link Esterni gamebase64 logo csdb*

Punteggio Bio Invaders

Accedi o Registrati
per votare.
Il tuo Voto:

-
Voto Totale:
1.67 (3 voti)

Commenti: Bio Invaders

C'è 1 commento per questo gioco! Accedi o Registrati per commentare.
Voto: -
23 marzo 2018
Un titolo che sicuramente è passato in osservato ma che ha una particolarità decisamente interessante, quella di essere compatibile con C64, C16 e perfino VIC20 (l'assembly non cambia, le locazioni di memoria ovviamente si). Ecco come l'autore descrisse la sua esperienza con Bio Invaders: "Come ti avevo accennato sono amico d'infanzia di Umberto Colapicchioni e con lui collaborai alle primissime riviste su cassetta dell'Editoriale Video. Al contrario di Umberto, però, io ero più dalla sponda degli Spectrumisti. Per questo motivo, pur frequentando l'ambiente della Systems Editoriale (che si occupava principalmente di Commodore) non partecipai mai attivamente all'attività di redazione e il mio contributo fu molto limitato. Bio Invaders è il mio unico parto originale sulla piattaforma. In verità non era un granché, la grafica era squallida e la curva di difficoltà eccessivamente ripida, però me lo ricordo con piacere. Una curiosità: Bio Invaders era scritto interamente in assembler ed era cross-platform su C64, C16 e persino Vic20! All'università scelsi di fare matematica che mi era più congeniale, e questo mi tenne lontano dalla programmazione per diversi anni, ma alla fine non seppi resistere al richiamo della tastiera. Dopo un lavoro ad un simulatore di volo (sempre in collaborazione con Umberto!) e altri lavoretti, approdai nel 2000 nella filiale milanese di Ubisoft, partecipando a vari progetti come Rayman M (PC), Tomb Raider (GBA), Beyond Good & Evil (PC/XBox), Splinter Cell: Double Agent (XBox) e altri. Tuttora collaboro ancora con Ubisoft come freelance e nel frattempo porto avanti anche alcuni progetti personali sotto il nome Gamecentric (LINK). Il mio sogno è di creare un team di sviluppo indipendente e soprattutto italiano!"
...un commento a caso!
star_paws Star Paws
Ho finito proprio ora di giocarci... che dire?? Sarà ma questo gioco mi entusiasma più di tanti giochi di oggi . Non è semplice e devi calcolare i rifornimenti di cibo. All'inizio catturi gli uccelli ma poi diventa co... Hysteria
Commodore 64
Pannello Utente
208 Visitatori, 1 Utente
Roberto
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Merchandising
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Coca Time
Ancora lui! Alfredo! Lo sprite più copiato d’Italia. Dopo aver provato diversi lavori, invito i lettori ad andare a leggere altri commenti sui giochi che portano il suo nome, questa volta sembra si sia dato al crimine! Non una cosa da nulla, ma ...
leggi »
Phobos
Articolo
Intervista a Luciano Merighi (Merifon)
"l'Amiga faceva quello che voleva lui". Proprio vero, padroneggiare un'architettura complessa come quella di un sistema a 32 bit è ben altra cosa.. Onestamente programmare a basso livello su macchine come Atari800/c64 e ' una esperienza ...
Fstarred
Superlink