Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Barbarian
Editore Melbourne House Musica (Nessuno)
Copyright Psygnosis Titlescreen -
Serie - Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore Icon Design Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.11 (9 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Barbarian non manca certo di originalità,ad ogni schermata corrisponde una diversa situazione pericolosa da affrontare premendo la giusta icona tra quelle disponibili in basso al video.Insomma una specie di Dragons Lair per certi versi ma con un sistema di azioni da effettuare tramite tasti predefiniti su cui cliccare di volta in volta.Non eccezionale ma merita più di uno sguardo.
Profilo di ALEXCALTAS sul Forum - postato da ALEXCALTAS (136) - 03-04-2011 [02:15]
7
Un simpatico arcade-adventure con un sistema di controllo "ad icone", innovativo per l'epoca (almeno sul Commodore 64) ma scomodissimo! Il gioco non è lunghissimo, e neanche difficile una volta imparato il modo per superare ogni schermo (ero piccolino ma riuscii a finirlo, con grande soddisfazione). Mi ha lasciato dei bei ricordi, pur non trattandosi di una pietra miliare.
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (217) - 28-11-2010 [04:46]
Commodore 64
Pannello Utente
11 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Robocop
"Sono sempre stato un grandissimo fan del film capolavoro di Paul Verhoeven, e dopo aver visto l'arcade omonimo feci di tutto per accaparrarmi la versione per C64. La prima impressione fu buona, soprattutto riguardo alla grafica, un mix perfetto ..."
leggi »
- Andrea Rosa
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus