Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
QUOD INIT EXIT gioco italiano!
Editore RGCD / Retream Musica Richard Bayliss
Copyright Retream Titlescreen -
Serie - Genere Colleziona, Platform
Anno 2010 Recensione -
Sviluppatore Simone Bevilacqua (saimo) Download Gioco (380 click)
Codice Simone Bevilacqua (saimo) Extras -
Grafica Simone Bevilacqua (saimo) Link Esterni Gb64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (10 voti )
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
7
Un gioco semplice e geniale nella propria sintesi, su cui tornare spesso anche dopo averlo concluso. Sull'impagabile umorismo è stato già detto, così come sulle animazioni e sui jingle. Memorabile insomma, per quanto la difficoltà, negli ultimi capitoli notturni, rasenti il sovrumano..
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (406) - 21-11-2010 [09:28]
7
Insomma,titolo strano.Sembra banale e in effetti il gameplay e' quanto di piu' semplice esista.Pero' al contempo questo gioco incolla ed e' dotato del micidiale fattore "un'altra partita e basta!".La grafica merita una menzione per essere semplice ma coloratissima e dettagliata: merita una menzione speciale l'espressione felice che assume il maiale quando riesce a sedersi sulla tazza.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (402) - 03-11-2010 [12:08]
8
Sono rimasto un po' perplesso sulla giocabilità di questo titolo... In tre - quattro partite sono arrivato forse all'ottavo livello, ma è troppo frustrante dover ricominciare tutto dall'inizio una volta morti! Anche perché il tutto è praticamente casuale, ed un minimo errore comporta il mandare a monte tutta una partita... Niente da eccepire sulla grafica (l'alta risoluzione è finalmente sfruttata a dovere) e sulla musica (se non per il fatto che i motivetti si alternano in maniera un po' troppo frenetica), nè sulla realizzazione. Complimenti all'autore!
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (216) - 30-10-2010 [07:30]
7
Nuovo gioco italiano per Commodore 64 pubblicato oggi. E' in Basic (rigorosamente compilato) ma sembra in linguaggio macchina: fluido, grafica ultradefinita, gameplay semplice ma accattivante. Molto gradito, per quanto mi riguarda, l'umorismo da cui è pervaso.
Profilo di Roberto sul Forum - postato da Roberto (140) - 29-10-2010 [05:10]
Commodore 64
Pannello Utente
29 Visitatori, 2 Utenti (1 Nascosti)
marus
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
International Soccer
"Contestualizzare è un esercizio fondamentale quando si vuole valutare il retrogaming, soprattutto in casi come questo, viste le specifiche considerazioni che occorre fare. International Soccer fa sorridere e commuovere tutti i vecchi Commodoristi, è un tipo di gioco che per sua natura può solo invecchiare male a differenza di altri, quindi si finisce per dimenticarne la valenza rapportata al periodo in cui usciva. Fino al 1983, anno di pubblicazione di IS, il videocalcio casalingo più apprezzato era il soccer della Intellivision, gioco che al cospetto del nostro appariva a dir poco tribale. La Commodore di fatto ha prodotto quello che è stato il miglior calcio a 8 bit per diversi anni, non solo sul C64. A memoria mia le prime alternative valide si affacciarono almeno 4 anni dopo, e fu superato nettamente solo nel 1988 dai pluriacclamati EHIS e MPS. Ma erano passati CINQUE anni! Pazienza se segnare era facile una volta capite le traiettorie giuste, le sfide col computer livello 9 e con gli altri giocatori restavano divertenti, e chissenefrega se oggi non ha senso giocarlo: mi basta caricarlo solo per ascoltare di nuovo quel rimbalzo, tanto simile ad una palla sgonfia che rotola dalle scale. Immortale, nonostante tutto."
- Scritto da marus
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Geniale il metodo per realizzare un vero video con la grafica a caratteri. Ma nessuno aveva pensato a fare qualcosa di simile all'epoca del Commodore? Forse a quei tempi anche per le software house professionali era difficile avere un computer più ..."
- Scritto da Kirie e Leison
RetroCampus