!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito!
Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Halcyon
Editore Kingsoft Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Schermo Singolo
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.25 (4 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
6
E' pazzesca a volte la particolare storia dei videogames sul C64!La conversione di "Rock n' Rope" sembra quasi essere stata smezzata in 2 differenti giochi,il primo e Cave Climber che ne ricrea in parte le dinamiche del gameplay mentre Halcyon ne è forse la rappresentazione estetica più accostabile.Parlando di quest'ultimo c'è da notare come ci siano comunque alcune incongruenze dall' originale considerato che il nostro personaggio qui non è dotato di funi per arrampicarsi sulle piattaforme anche se lo scopo del gioco rimane più o meno lo stesso.E' un clone ben fatto ma con aspetti che lo distanziano dal progenitore un pò come successe per Equalizer rispetto al mitico Wonderboy.
Profilo di ALEXCALTAS sul Forum - postato da ALEXCALTAS (136) - 15-04-2011 [07:18]
Voto:
6
Credo che sia l'unico clone esistente del discretamente famoso Roc'n Rope della Konami. La versione per Commodore è una buona replica dello schema di gioco del coin-op, peccato per l'estrema lentezza del personaggio(anche l'originale non era una scheggia ma non così tanto). Graficamente ben realizzato, ha quel fascino tipico dei vecchi platform del periodo 83-84.
Profilo di astarothduke sul Forum - postato da astarothduke (4) - 08-07-2010 [11:28]
Voto:
6
Questo gioco cominciò ad appassionarmi solo dopo aver visto la sequenza di fine livello, in cui il protagonista viene trasportato nella cava successiva da un pavone dalle piume sgargianti. A dire il vero anche il sonoro lasciava intuire la presenza di quel "qualcosa in più" (che però alla fine non c'era, ma sognare è sempre bello!). Simpatica anche la sequenza finale, con il nostro (i nostri) eroe che si allontana perdendosi nell'orizzonte. La giocabilità purtroppo è penalizzata da un'assurda lentezza nei movimenti del protagonista, che costringe il giocatore a studiare al millesimo di secondo i movimenti dei nemici; la sfida non è affatto fuori portata, e secondo me il gioco merita di essere visto tutto: dopotutto qualche ora di divertimento riesce a regalarla.
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (216) - 22-05-2010 [06:06]
Commodore 64
Pannello Utente
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Municipality Mysterious, The (Il Municipio Misterioso)
"Didimo, complimenti per le insolite doti di archivista. Ho controllato un paio di locazioni ed i testi sono identici! TMM con le sue atmosfere kafkiane è stato pubblicato sulla rivista COM 64 nel Marzo 1986 mentre Videogiochi 28 è uscito nel Luglio del 1985. E' probabile allora che Benigni abbia tratto ispirazione per convertire il "libro game" in videogioco per poi inviarlo alla redazione di Elettronica 2000 per la pubblicazione. Per quanti non ne fossero a conoscenza, infatti, l'editore lanciò un appello per l'invio di software originale da pubblicare. I programmi reputati idonei sarebbero stati pagati 200 mila lire. Il risultato di iniziativa fu, oltre al Municipio, anche La Foresta di Blackwood e poco altro software di qualità inferiore. "
- Scritto da Roberto
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su