Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Potty Pigeon
Editore Gremlin Graphics Musica Ben Daglish
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Orizzontale, Sparatutto
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Antony Crowther Extras -
Grafica Antony Crowther Link Esterni lemon64 gamebase64
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7 (4 voti )
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
6
Corre l'anno 1984 e Antony Crowther, autore già affermato per aver prodotto titoli del calibro di Balloon Rescue, si cimenta nella produzione di questo simpatico arcade, forse concepito negli strascichi di una reazione emotiva all'ennesima domenica passata a lavare via una quantità di chiazze dalla carrozzeria dell'automobile. Lo scopo del gioco può non essere chiaro dall'inizio; si tratta di raccogliere i ramoscelli dalla strada, evitando le automobili e altre avversità, e portarli su un albero dove il nostro protagonista sta costruendo un nido. Per aiutarci abbiamo a disposizione uno "sparo", per chiarire la natura del quale ci viene incontro il significato del titolo (checché ne dicano certi docs, un piccione di nome Percy non produce uova). Dal punto di vista della grafica, dopo i primi esperimenti di arricchimento di dettagli con Loco, penso che questo sia il gioco in cui Crowther supera definitivamente la grafica essenziale delle sue prime opere, per realizzare finalmente qualcosa di consono alle capacità del C64. La longevità però non prende il volo, rimanendo ai livelli del resto della sua produzione fino ad ora: la progressione dei livelli consiste sempre nell'aggiunta di nuovi nemici e nell'incremento della velocità, fino a raggiungere e perfino superare il limite dell'impossibilità. L'impegno profuso non consente perciò a questo gioco di ricevere un trattamento migliore dei suoi precedenti: ci si gioca per un po', certamente apprezzando l'originalità di certe idee, ma si finisce per accantonarlo quando non si riesce più a reggere il ritmo. Nei primi livelli, comunque, Potty Pigeon propone una curva di apprendimento tutto sommato accettabile, e risulta meno ripetitivo del previsto, grazie alla graduale introduzione degli elementi di gioco. Bisogna però aspettare Zig Zag del 1987 per avere qualcosa di più elaborato e fuori dagli schemi - ma, ahimè, ancora troppo impegnativo per il giocatore medio.
Profilo di eregil sul Forum - postato da eregil (54) - 29-10-2019 [23:42]
Commodore 64
Pannello Utente
11 Visitatori, 0 Utenti

Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ready64 Store
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Robocop
"Sono sempre stato un grandissimo fan del film capolavoro di Paul Verhoeven, e dopo aver visto l'arcade omonimo feci di tutto per accaparrarmi la versione per C64. La prima impressione fu buona, soprattutto riguardo alla grafica, un mix perfetto ..."
leggi »
- Andrea Rosa
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"Ciao a tutti, gli inserti della guida per giocare e scrivere avventure, apparsi sui primi sei numeri di Explorer, erano stati riuniti in un pdf nel 2004 sul sito del Progetto Lazzaro, da tempo offline. Mancava il quarto, che fu poi recuperato ..."
- Scritto da Gyrev
RetroCampus