!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito! Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Wacky Races
Editore Hi-Tec Software Musica David Spicer
Copyright Hanna & Barbera Titlescreen -
Serie PAL Developments Genere Auto, Corse, Tie-In
Anno 1992 Recensione -
Sviluppatore PAL Developments Download -
Codice Nick Taylor Extras Manuale (e-text)
Grafica Jason Brashill Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Giochi simili: Days of Thunder, Miami Vice.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.17 (6 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 5 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
5
La mia era sul Commodore 64 era finita il 1992 perciò ho dovuto giocarlo sull'emulatore. Premesso che sono un grandissimo fan del wacky races qeusto titolo mi ha più innervosito che altro. Si tratta di un platform anceh abbastanza irritante per le modalità con cui si va di sotto ben lontano da essere una gara in quanto gli altri protagonisti (noi controlliamo Dick) non sono altro che banali ostacoli che una volta sorpassati non vedremo più inoltre sono disegnati malissimo. Se riusciamo a terminare il livello corsa ci aspetta un livello in cui dobbiamo mettere in atto il sabotaggio combattendo contro il tempo in una specie di climbing game dove controlliamo direttamente il personaggio. Brutto , ci si può giocare solo per veder ecosa si trova più avanti.
Profilo di ivan paduano sul Forum - postato da ivan paduano (37) - 28-03-2012 [14:26]
Voto:
7
La licenza poteva essere sfruttata meglio, ma la cosa veramente impressionante è pensare che nel 1992 il Commodore 64 avesse ancora un mercato sufficiente a giustificare i costi di acquisizione di una franchise famosa come quella di Hanna-Barbera.
Profilo di Aemilius sul Forum - postato da Aemilius (31) - 26-06-2011 [11:40]
Voto:
7
Divertente, un pò monotono, ma si aggiungono i ricordi che fanno alzare il voto... Grafica pulita e fumettosa, un platform travestito da gioco di corse con protagonista l'eterno perdente Dick Dastardly!
Profilo di coach sul Forum - postato da coach (80) - 26-06-2011 [03:48]
Voto:
6
Insolito platform-racing game ispirato alla nota serie cartoon, intervallato da siparietti platform, questo Wacky Races offre un certo divertimento attraverso le lunghe piste e le insidie, per via della buona giocabilità e della simpatia dei protagonisti. Wacky Races è nella media dei prodotti PAL Developments/Hi-Tec, a dire il vero l’estetica lascia a desiderare più di altri di questa etichetta, ma come detto il gameplay è piuttosto solido e l’interesse a concludere ogni pista seminando avversari non manca.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 04-06-2009 [14:55]
Voto:
N/D
Incredibile!!! Esiste il gioco con Dick Dastardly e Motley??? Il cartone animato piu' divertente della storia (assieme a Tom & Jerry e Beep-Beep, ovviamente). Dovro' cercare questo gioco (speriamo si possa interpretare Dick, eheheh).
Profilo di Tyrant sul Forum - postato da Tyrant (97) - 24-04-2006 [06:37]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Phobia
"Troppe volte sulla bocca degli appassionati C64, parlando di shoot'em-up orizzontali, si sentono i soliti nomi Katakis e Armalyte, mentre titoli altrettanto meritevoli come questo PHOBIA, non sono giustamente ricordati. Basta guardare lo stesso numero di commenti presenti nei due titoli sopracitati e quanti ne possiede PHOBIA... Resta il fatto che ci si trova dinanzi uno dei più controversi e meglio riusciti esponenti del genere sparatutto, tecnicamente eccellente e giocabile fino all'osso. Difficile ma non ingiusto, riesce a catturare l'attenzione del videogiocatore attraverso un crescendo di situazione e potenza distruttiva che donano non poca soddisfazione. Tra confusione e leggende metropolitane delle diverse versioni floppy e tape, personalmente l'ho finito senza capire bene se si dovesse o no esplorare tutta la mappa, fatto sta che non facendolo, l'ultimo quadro, l'inferno, risulta diverso da come l'ho visto in un longplay su Youtube. Phobia va vissuto e snocciolato colpo su colpo, ennesima perla del nostro amato 8bit! - Peccato per il finale - "
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su