!!! CAMBIO DI DOMINIO !!!

Fate girare la voce! Ready64.Org è il nuovo indirizzo ufficiale del vostro sito per Commodore 64 preferito!
Il vecchio URL resterà attivo fino a Marzo del 2018.

Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Heatseeker
Editore Thalamus Musica Mark Clements
Copyright - Titlescreen Paul O'Malley
Serie - Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Paul O'Malley Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (2 voti)
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
6
Allora, tanto per essere chiari: il voto non troppo alto si riferisce innanzitutto all'incompletezza dei dati che ho ricavato giocandoci e visto che non sono riuscito ancora ad andare avanti con le varie missioni (e visto che il manuale manca di molte spiegazioni su come avanzare col gioco), dò un voto limitato agli elementi in mio possesso. Ossia: una grafica colorata, definita e simpatica; un sonoro ora efficace, ora buffo, ma comunque scoppiettante; un'idea alla base del gioco tra le più fuori di testa mai fatte. Viene in mente solo PARODIUS, tanto per fare un parallelo. Il plot: bisogna guidare una gamba (?!) che ha nella sua cima collocata una palla colorata. Con questa originale combo bisogna muoversi nel labirinto di una foresta/giungla abitata da insetti, gasteropodi e anfibi vari, i quali possono essere lanciati lontano per evitare invece di finire disintegrati a contatto col nostro arto ambulante. Sparsi nella giungla multi-livello ci sono dei falò nei quali la nostra pallina, una volta sganciata dalla gamba portante, può collocarsi fino ad assumere il colore bianco ed estinguere le fiamme. E' tutto quello che sono riuscito a carpire nei quasi 20 anni da che lo possiedo. Ho una versione originale su cassetta che comperai in un negozio d'elettronica di Roma che ora non esiste più (insieme presi Monty Python -mediocre- e Rolling Ronny - superbo-) e da allora, dopo le prime partite, rimase un'incognita: che pensare di un gioco esteticamente ben fatto, ma dagli obiettivi così criptici? Oltretutto speravo che con l'avvento della rete qualcuno mi svelasse qualche mistero...NADA! C'è solo il FINALE del gioco qui: LINK Concludendo, è l'ennesimo titolo interessante e affascinante della Thalamus che però ha lasciato al sottoscritto parecchio amaro in bocca per un mancato godimento pieno del gioco. Someone got an idea?
Profilo di SloBurn sul Forum - postato da SloBurn (3) - 20-10-2012 [16:50]
Commodore 64
Pannello Utente
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Municipality Mysterious, The (Il Municipio Misterioso)
"Didimo, complimenti per le insolite doti di archivista. Ho controllato un paio di locazioni ed i testi sono identici! TMM con le sue atmosfere kafkiane è stato pubblicato sulla rivista COM 64 nel Marzo 1986 mentre Videogiochi 28 è uscito nel Luglio del 1985. E' probabile allora che Benigni abbia tratto ispirazione per convertire il "libro game" in videogioco per poi inviarlo alla redazione di Elettronica 2000 per la pubblicazione. Per quanti non ne fossero a conoscenza, infatti, l'editore lanciò un appello per l'invio di software originale da pubblicare. I programmi reputati idonei sarebbero stati pagati 200 mila lire. Il risultato di iniziativa fu, oltre al Municipio, anche La Foresta di Blackwood e poco altro software di qualità inferiore. "
- Scritto da Roberto
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 1)
"Ho letto con interesse. Solo una perplessita': si parla di numeri in "virgola mobile" memorizzati su 4 byte e relative operazioni in "virgola mobile". Da quanto mi sembra di capire pero' i 2 byte superiori tengono sempre la parte intera e i 2 ..."
- Scritto da SevenLegion
Ospitato su